ingredienti
  • Per la frolla
  • Farina tipo 00 500 gr • 750 kcal
  • Burro 250 gr • 380 kcal
  • Zucchero bianco 220 gr • 750 kcal
  • Uova 120 gr • 79 kcal
  • Per la crema al mascarpone
  • Mascarpone 250 gr • 460 kcal
  • Panna da montare 200 ml • 335 kcal
  • Zucchero a velo 130 gr • 79 kcal
  • Caffè della moka 30 ml • 1 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La crostata tiramisù è un dolce cremoso e facile da preparare, che varia il classico tiramisù. In questo caso, infatti, è presentato come base di pasta frolla farcita con una crema al mascarpone aromatizzata al caffè e con l'immancabile e caratteristica spolverata di cacao in cima.

Come si prepara la crostata tiramisù

Prima di tutto occupatevi della pasta frolla: ammorbidite il burro in una planetaria o in una ciotola con l'aiuto di fruste elettriche ed aggiungete lo zucchero, continuando a lavorare fino ad ottenere un composto morbido e cremoso (1). Aggiungete poco alla volta le uova sbattute continuando a lavorare lentamente il tutto (2). In ultimo aggiungete la farina continuando ad impastare il composto (3).

Lavorate il composto lo stretto necessario perché stia insieme e si separi dalle pareti della ciotola. Avvolgetelo in pellicola per alimenti e fate riposare in frigo per almeno un'ora (4). Preparate la crema al mascarpone montando a neve ferma la panna metà dose di zucchero a velo (5). In una seconda ciotola, invece, montate il mascarpone con la restante parte di zucchero a velo ed aggiungete poco alla volta il caffè freddo (6).

Trasferite poco alla volta la panna nella ciotola con il mascarpone ed iniziate ad incorporarla con l'aiuto di una marisa con movimenti dal basso verso l'alto (7). Stendete la pasta frolla allo spessore di 2 millimetri. Inseritela nello stampo, bucherellate il fondo con una forchetta, coprite con carta forno il fondo e poggiatevi sopra legumi secchi o apposite sfere di ceramica. Cuocete in forno a 180°C per circa 25 minuti (8). Una volta che la frolla sarà cotta e completamente fredda trasferite la crema al mascarpone all'interno di una sac à poche con una bocchetta liscia e farcite il dolce, concludendo poi con un'abbondante spolverata di cacao in polvere (9).

Consigli di preparazione

Preparare la crostata tiramisù richiede qualche passaggio in più rispetto alla versione tradizionale, sarà bene quindi seguire qualche piccolo accorgimento per assicurarsi una perfetta realizzazione ad ogni colpo:

  • Portate il burro a temperatura ammorbidendolo con delle fruste elettriche o in una planetaria.
  • Lavorate il burro con lo zucchero fino a che quest'ultimo non si sarà completamente sciolto.
  • Aggiungete le uova precedentemente sbattute un po' alla volta per permetterne l'assorbimento senza slegare il composto.
  • Una volta aggiunta la farina lavorate la frolla lo stretto necessario per evitare di indurirla.
  • Lasciate riposare la frolla in frigo per almeno un'ora in modo da far rassodare nuovamente il burro all'interno.
  • Montate la panna con lo zucchero a neve ferma in modo da incorporarla facilmente dopo.
  • Aggiungete il caffè poco alla volta in modo da non smontare il mascarpone con lo zucchero e ottenere un composto troppo liquido.
  • Bucherellate la frolla e disponete sul fondo legumi o sfere di ceramica per evitare che gonfi in cottura.

Conservazione

La crostata tiramisù può essere conservata per un massimo di 2 giorni coprendola con pellicola alimentare e tenendola in frigorifero.