ricetta

Crostata salata: la ricetta della variante fresca e gustosa con base morbida

Preparazione: 40 Min
Cottura: 25 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4-6 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Eleonora Tiso
57
Immagine
ingredienti
Per la base morbida
Farina 0
220 gr
Uova
3
Latte intero
100 gr
Olio di semi
100 gr
Grana grattugiato
50 gr
Lievito per torte salate
1 bustina
Sale fino
1 presa
Per la farcitura
Formaggio fresco spalmabile
250 gr
Pomodorini rossi e gialli
10-15
Mozzarelline
10-15
Filetti di tonno sott’olio
150 gr
Insalata valerianella
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale fino
q.b.

La crostata salata è un piatto unico gustoso e d'effetto preparato con una base morbida e un ripieno di formaggio fresco, valerianella, mozzarelline, pomodorini e tonno sott'olio. Perfetta come antipasto scenografico o da servire in occasione di un buffet di festa o un aperitivo speciale, lascerà gli ospiti a bocca aperta.

Nell'aspetto la crostata salata ricorda un dolce, così decorata e colorata, ma al primo morso conquisterà tutti per la consistenza soffice e il gusto fresco e delicato al tempo stesso. Per un risultato impeccabile, è fondamentale utilizzare lo stampo furbo per crostata: in questo modo, una volta capovolta, si sfrutta l'incavo formatosi che accoglierà perfettamente la farcitura.

Nonostante l'aspetto sontuoso, si tratta di una preparazione molto semplice: ti basterà mescolare le uova con latte, olio di semi, formaggio grattugiato, farina e lievito, versare il composto ottenuto nell'apposita teglia, imburrata e infarina, e cuocere in forno statico a 180 °C per circa 25 minuti. Una volta sfornata e capovolta, la base morbida andrà spalmata con il formaggio fresco e poi guarnita con insalatina, pomodorini e filetti di tonno: si conserva in frigo per un giorno, ben sigillata con pellicola trasparente.

A piacere, puoi personalizzare la crostata con gli ingredienti che preferisci o hai a disposizione in frigorifero: puoi utilizzare il formaggio fresco spalmabile come base aggiungendo ad esempio il pesto di basilico o di rucola, oppure frullandolo con del tonno sott'olio, per creme più ricche e saporite. Puoi sostituirlo con robiola o ricotta, usare rucola, songino o lattuga al posto della valerianella, salmone affumicato in sostituzione del tonno e aggiungere olive nere e verdi, carote a nastro, peperoni a listerelle e così via.

Scopri come preparare la crostata salata seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche la torta tramezzino e la crostata zucchine e formaggio in padella.

Come preparare la crostata salata

Per la base: sguscia le uova in una terrina capiente e aggiungi il latte 1.

Unisci anche l'olio di semi 2.

Mescola con una frusta a mano 3.

Unisci quindi anche il formaggio grattugiato e il sale 4.

In ultimo incorpora la farina, setacciata insieme al lievito 5.

Amalgama il tutto 6.

Versa l'impasto in uno stampo per crostata da 22-24 cm, imburrato e infarinato 7.

Livella bene e cuoci a 180 °C in forno statico già caldo per 25 minuti 8.

Sforna la crostata, capovolgila sul piatto da portata e falla raffreddare. Distribuisci il formaggio fresco su tutta la superficie 9.

Decora con la valerianella 10.

Aggiungi i pomodorini, tagliati a metà 11.

Completa con le mozzarelline e i filetti di tonno 12.

Condisci con un filo d'olio e un pizzico di sale, e servi 13.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
57
api url views