ricetta

Crostata con crema di ricotta all’arancia: la ricetta del dolce goloso e profumato

Preparazione: 30 Min
Cottura: 40 Min
Riposo: 1 ora e 30 min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 1 crostata del diametro di 24 cm
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Ilaria Cappellacci
27
Immagine
ingredienti
per la pasta frolla
Farina
300 gr
Burro freddo a pezzetti
130 gr
Zucchero
120 gr
tuorli grandi
3
Sale
1 pizzico
per il ripieno
ricotta vaccina ben asciutta
400 gr
uovo
1
albume
1
Maizena (amido di mais)
15 gr
Scorza di arancia
1
Succo di arancia
20 ml
Zucchero
150 gr
per la copertura
Marmellata di arance
4 cucchiai
Acqua calda
2 cucchiai

La crostata con crema di ricotta all'arancia è un dolce goloso e profumato, perfetto da servire al termine di un pranzo domenicale in famiglia o a merenda insieme a un caffè o un tè pomeridiano. Si tratta di un guscio di friabile pasta frolla farcito con una morbida crema di ricotta, aromatizzata con il succo e la scorza di arancia.

Una ricetta facile e veloce da replicare in casa, ottima da consumare anche a colazione: conquisterà grandi e piccini per il gusto delicato e la piacevole nota agrumata. Per prima cosa dovrai realizzare la classica frolla con burro freddo, farina, zucchero e tuorli, lavorandola velocemente e con la punta delle dita per evitare che si surriscaldi il burro con il calore delle mani.

Una volta lasciata riposare in frigorifero per almeno un'ora, avvolta nella pellicola, la pasta viene stesa a uno spessore di circa mezzo centimetro, in modo da poter reggere il ripieno a base di ricotta, uova e zucchero, arricchito dal succo e della scorza dell'arancia grattugiata. Si procede con la cottura in forno e poi si lascia raffreddare nello stampo, per evitare crepe nella frolla.

Solo quando ben fredda, si aggiunge la marmellata di arance, stemperata con un goccino di acqua calda, e poi si gusta in tutta la sua bontà. A piacere, puoi guarnire la superficie con spicchi di arancia fresca o essiccata, granella di mandorle, cocco grattugiato oppure aggiungere al ripieno di ricotta delle gocce di cioccolato.

Scopri come prepararla seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche la crostata di ricotta e la crostata di ricotta al limone.

Come preparare la crostata con crema di ricotta all'arancia

Inizia con la preparazione della pasta frolla disponendo la farina a fontana 1.

Aggiungi lo zucchero al centro della fontana 2.

Unisci il burro freddo, tagliato a pezzettini 3.

Versa i tuorli, leggermente sbattuti 4.

Inizia a impastare con la punta delle dita sbriciolando il burro 5.

Amalgama tutti gli ingredienti impastando velocemente per non scaldare troppo il burro 6.

Forma un panetto, avvolgilo con la pellicola trasparente 7 e riponi in frigorifero per un'ora.

Sistema la ricotta in una ciotola capiente 8.

Aggiungi lo zucchero 9.

Con una frusta elettrica amalgama lo zucchero alla ricotta 10.

Aggiungi le uova 11 e amalgama il tutto.

Unisci la maizena e mescola 12.

Profuma con la scorza di arancia grattugiata 13.

Versa il succo di arancia 14. Mescola e lascia riposare in frigorifero per 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo della frolla, stendila con un matterello 15. Lo spessore della frolla dev'essere di circa mezzo centimetro.

Imburra e infarina uno stampo rotondo del diametro di circa 24 cm 16.

Aiutandoti con la carta forno, rovescia la pasta frolla nello stampo 17.

Stacca delicatamente la carta forno 18.

Fai aderire bene i bordi allo stampo alzandoli in modo da poter contenere il ripieno di ricotta 19.

Bucherella la frolla con i rebbi della forchetta 20.

Versa la crema di ricotta all'arancia 21.

Distribuisci con il dorso del cucchiaio la ricotta in maniera uniforme 22.

Inforna la crostata con crema di ricotta all'arancia a 180 °C per circa 40 minuti 23.

Sforna la crostata e lasciala raffreddare per bene prima di toglierla dallo stampo per evitare che la frolla si possa rompere o che si possano creare delle crepe nel ripieno 24.

Una volta raffreddata, trasferisci la crostata con crema all'arancia su un piatto da portata 25.

Mescola la marmellata di arance con l'acqua calda e versala  sulla crostata 26.

Riponi la crostata con crema all'arancia in un luogo fresco o tienila in frigorifero per servirla ben fredda 27.

Taglia la crostata a spicchi e servi 28.

Consigli

Per un risultato impeccabile, è importante utilizzare una ricotta freschissima, di ottima qualità e ben asciutta, per evitare che inumidisca troppo il guscio di frolla. Per questo ti consigliamo di lasciarla scolare in un colino per una notte intera.

Se preferisci, puoi decorare la superficie con una confettura di un frutto diverso oppure con del cioccolato fondente fuso. Al posto delle arance e della marmellata di arance, puoi usare anche i limoni.

Conservazione

La crostata con crema di ricotta all'arancia si conserva in frigorifero in un contenitore ermetico per circa 3 giorni.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
27
api url views