ricetta

Crostata alla nutella: la ricetta del dolce goloso amato da grandi e piccini

Preparazione: 15 Min
Cottura: 40 Min
Riposo: 30 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4-6 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Fabiola Fiorentino
6
Immagine
ingredienti
Farina 00
300 gr
uovo
1
Zucchero di canna
150 gr
Burro (freddo)
150 gr
nutella o crema spalmabile al cacao e nocciole
500 gr
Lievito vanigliato per dolci
1 pizzico
Sale
1 pizzico

La crostata alla nutella è un dolce da credenza semplice e goloso, un grande classico della pasticceria casalinga di una volta, proprio come la sua variante con marmellata di albicocche. Si tratta di un guscio di pasta frolla farcito al suo interno con uno strato generoso e cremosissimo di nutella: una delizia fragrante e burrosa che, al primo assaggio, ci riporta ai sapori e ai profumi della nostra infanzia.

Amata da grandi e piccini, la crostata alla nutella può essere gustata a colazione o a merenda, insieme a una tazza di caffellatte o un infuso bollente, oppure servita a fine pasto con un buon caffè espresso. Per portarla in tavola, ti basterà realizzare la frolla impastando velocemente a mano farina 00, zucchero, sale, lievito in polvere, uovo e burro freddo, tagliato a tocchetti; una volta ottenuto un panetto liscio e omogeneo, si lascia riposare per circa mezz'ora in frigorifero e poi si stende la pasta tra due fogli di carta forno con un matterello.

Trasferita la sfoglia nell'apposito stampo per crostata, si farcisce con la celebre crema spalmabile al cacao e si procede con la guarnizione finale creando la griglia con le strisce di frolla avanzata. La cottura in forno statico a 160 °C per circa 40 minuti, nel ripiano intermedio per evitare che bruci, ci restituisce un dolce dalla consistenza cremosa e scioglievole al morso, a cui nessuno saprà resistere.

Per evitare che la nutella si secchi in cottura, puoi coprire la crostata con un foglio di alluminio, levandolo gli ultimi 10 minuti prima del termine, in modo tale che la superficie si dori per bene; in alternativa, puoi procedere con la cottura in bianco del guscio di frolla, farcire con la crema e proseguire per una decina di minuti ancora (in questo caso la crostata sarà senza losanghe, ma potrai cuocere a parte dei cuoricini o stelline di frolla con cui decorarla al momento del servizio).

Se preferisci e hai tempo a disposizione, puoi preparare la nutella fatta in casa con la nostra ricetta e, per una versione più leggera, realizzare una frolla all'olio o all'acqua.

La crostata alla nutella si conserva in frigorifero, coperta con pellicola trasparente, per 3-4 giorni al massimo.

Scopri come prepararla seguendo passo passo procedimento e consigli. Se le crostate sono la tua passione, non perderti le migliori ricette da sperimentare in casa; prova anche la crostata ricotta e nutella, la sbriciolata alla crema di nocciole e i nutellotti.

Come preparare la crostata alla nutella

In una terrina versa la farina e lo zucchero 1.

Aggiungi il sale e il lievito 2.

Mescola con un cucchiaio per uniformare 3.

Aggiungi il burro, tagliato a tocchetti 4.

Amalgama con le mani fino a ottenere un composto sabbioso 5.

Unisci l’uovo, sbattuto in una ciotolina 6.

Lavora velocemente l’impasto fino a ottenere un panetto liscio e morbido 7. Avvolgilo in un foglio di pellicola trasparente e lascia riposare in frigorifero per 30 minuti.

Stendi il panetto tra due fogli di carta forno a uno spessore di 5 mm 8.

Adagia la frolla all'interno di uno stampo per crostata da 22 cm di diametro, già imburrato. Rifila i bordi e bucherella il fondo con i rebbi di una forchetta 9.

Farcisci con la nutella 10.

Stendi la frolla rimasta e ricava delle strisce con una rotella. Distribuiscile sulla crostata in modo da formare la classica griglia 11.

Cuoci la crostata sul ripiano intermedio del forno già caldo, in modalità statica a 160 °C per 40 minuti 12.

Trascorso il tempo di cottura, sforna la crostata e lasciala intiepidire 13, quindi sformala in un piatto da portata e servi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
6