ricetta

Crema frangipane: la ricetta della crema leggera per farcire

Preparazione: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Rossella Croce
1
Immagine
ingredienti
Farina di mandorle
150 gr
Uova
2
Burro
100 gr
Zucchero
120 gr

La crema frangipane, o semplicemente frangipane, è una crema a base di farina di mandorle tipica della tradizione francese. Ricca, profumata e avvolgente, viene utilizzata per farcire torte, crostate e dolcetti di piccola pasticceria. Esistono molte teorie sulle sue origini, alcune anche in contrasto tra di loro: il nome sembrerebbe derivare dal cognome italiano Frangipani e, tra le ipotesi più accreditate, si pensa che sia stata Caterina De' Medici a portarla a Parigi, dopo il suo matrimonio con il re di Francia Enrico II: la ricetta le sarebbe stata donata dal conte Cesare Frangipani. In Francia viene impiegata nella preparazione di molti dolci, in particolare della Galette des Rois, una torta di sfoglia, ripiena appunto di crema frangipane, realizzata nel periodo natalizio e in particolare per l'Epifania. Seguite passo passo la nostra ricetta.

Come preparare la crema frangipane

Per preparare la crema frangipane prendete lo zucchero e il burro a temperatura ambiente e montateli con delle fruste elettriche fino a ottenere un composto chiaro e spumoso1. A parte, sbattete le uova in una ciotola 2. Versate le uova nel composto di burro e zucchero, continuando a lavorare il tutto con la frusta; unite la farina di mandorle e mescolate con una spatola. Versate la crema in un tegame, mettete su fuoco dolce 3 e fate cuocere fino ad addensamento. Una volta pronta, spegnete e servite la vostra crema frangipane.

Consigli

Per un risultato ottimale, utilizzate il burro a temperatura ambiente e montatelo accuratamente con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Potete utilizzare anche una planetaria o le fruste elettriche.

Potete sostituire la farina di mandorle con quella di nocciole, pistacchi o di altra frutta secca.

Conservazione

La crema frangipane si conserva in frigorifero per 2 giorni, in un apposito contenitore ermetico.

1
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
1