ricetta

Crema di funghi: la ricetta del comfort food con i porcini

Preparazione: 15 Min
Cottura: 25 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
A cura di Fabiola Fiorentino
30
Immagine
ingredienti
Funghi porcini
350 gr
Brodo vegetale
500 ml
Patate
200 gr
Porro
1/2
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
ti servono inoltre
Pane integrale
2 fette
Prezzemolo
1 ciuffo

La crema di funghi è un comfort food ideale per scaldare le fredde serate autunnali. Un primo dalla texture liscia e vellutata, impreziosito dalla presenza dei porcini freschi, da servire in occasione di una cena con ospiti vegetariani o per il pranzo della domenica in famiglia. Per prepararla occorrono pochi ingredienti: porcini, patate, porro e brodo vegetale. Una volta insaporiti i funghi in una casseruola con un filo generoso di olio extravergine di oliva e il porro a rondelle, basterà unire le patate a tocchetti, portare a cottura con il brodo vegetale bollente e frullare poi tutto con un mixer a immersione.

Il risultato sarà una crema dal gusto delicato e avvolgente, e dal profumo inebriante, da portare in tavola con fragranti crostini di pane integrale. Al posto dei porcini puoi scegliere la varietà di funghi preferita: dai più comuni champignon ai più pregiati finferli, oppure puoi utilizzare una parte di quelli freschi e una di quelli secchi, da far rinvenire in acqua fredda e strizzare accuratamente prima di versare in pentola. Puoi completare la tua crema di funghi con un cucchiaio di ricotta o robiola e delle mandorle a lamelle, per un tocco piacevolmente croccante.

Scopri come preparare la crema di funghi seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, cimentati anche con la vellutata di carote.

Come preparare la crema di funghi

Pulisci i funghi porcini: tamponali delicatamente con un panno umido, in modo da eliminare i residui di terra 1, e taglia la parte radicale del gambo.

Tagli i funghi a fettine 2.

Scalda un filo generoso di olio in una casseruola 3.

Aggiungi il porro, tagliato a rondelle sottili 4.

Versa i porcini 5.

Fai rosolare per 1 minuto 6.

Unisci le patate, sbucciate e ridotte a cubetti 7.

Lascia insaporire per qualche minuto 8.

Copri con il brodo vegetale bollente 9.

Mescola con un mestolo di legno 10.

Aggiusta di sale e di pepe 11, e lascia cuocere per circa 20 minuti.

Nel frattempo, scalda un filo d'olio in una padella 12.

Taglia le fette di pane integrale a quadratini e versali nella padella 13.

Lascia tostare i quadratini di pane, girandoli spesso, fino a quando saranno dorati e croccanti 14.

Trascorso il tempo di cottura, frulla i funghi e le patate con un mixer a immersione, fino a ottenere una crema liscia e vellutata 15.

Disponi la crema di funghi nei piatti individuali 16.

Completa con un filo d'olio a crudo, i crostini di pane e un po' di prezzemolo tritato 17, e servi la crema ben calda.

Consigli

Puoi arricchire a piacimento la crema di funghi con speck o guanciale croccante, oppure puoi gustarla in abbinamento a una porzione di riso basmati, di grano saraceno o altro cereale a tua scelta.

Una volta frullata la crema, qualora dovesse risultare troppo densa, ti suggeriamo di aggiungere 1 mestolino di acqua bollente o di brodo vegetale.

Se desideri realizzare la cream of mushroom soup alla maniera statunitense, ti basterà aggiungere in cottura la panna e il latte, addensare tutto con un roux preparato a parte, e frullare poi gli ingredienti con un mixer a immersione come da procedimento.

Se ti dovessero avanzare un po' di funghi puoi cuocerli in una casseruola con un fondo di aglio e olio, portarli a cottura con un goccino di panna, raccoglierli nel boccale di un frullatore e ridurli in crema insieme a un paio di cucchiai di parmigiano grattugiato: otterrai così un condimento aromatico e gustoso, perfetto per insaporire un buon piatto di pasta.

Conservazione

La crema di funghi si conserva in frigo, in un contenitore ermetico, per 1 giorno massimo.

30
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
30