ricetta

Crema al limone: la ricetta della crema profumata e delicata

Preparazione: 10 Min
Cottura: 10 Min
riposo: 1 ora
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Carlotta Falletti
83
Immagine
ingredienti
Succo di limone
100 gr
Acqua
120 gr
Tuorli
3
Amido di mais
40 gr
Zucchero semolato
100 gr

La crema al limone è un dolce al cucchiaio fresco e profumato. Può essere servita come dessert di fine pasto, in occasione di una cena con ospiti, oppure utilizzata per farcire crostate, tartellette, strati di pan di Spagna, bignè, zeppole e castagnole. Se gustata così com'è, non dimenticate di accompagnarla con lingue di gatto, biscottini di pasta frolla e qualche frutto di bosco a guarnire il tutto. Dal gusto delicato e dalla consistenza avvolgente, conquisterà grandi e piccini.

Si realizza in pochissimi minuti e con grande facilità: vi basterà mescolare i tuorli con zucchero, maizena, acqua e succo di limone, quindi trasferire il composto sul fuoco e lasciarlo addensare finché non avrete ottenuto una crema liscia e setosa. Leggera e preparata senza l'utilizzo di latte vaccino, è ideale anche per gli intolleranti al lattosio che non vogliono rinunciare a una coccola dolce.

Esistono diverse versioni, tra cui la crema al limone senza uova o la lemon curd. Potete sostituire l'amido di mais con la farina 00 e, per un risultato più ricco e corposo, l'acqua con il latte intero o una bevanda vegetale (di soia, mandorla, di riso). Per una nota agrumata ancora più intensa, aggiungete anche della scorzetta di limone grattugiata, avendo l'accortezza di acquistare dei frutti biologici e non trattati chimicamente. Per una merenda golosa da condividere con i più piccoli di casa, aggiungete anche delle gocce di cioccolato e qualche savoiardo sbriciolato: sentirete che bontà.

Scoprite come preparare la crema al limone seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare la crema al limone

Versate i tuorli in una ciotola capiente e aggiungete lo zucchero semolato 1.

Lavorate il tutto con una frusta a mano 2.

Dovrete ottenere un composto chiaro e spumoso 3.

Aggiungete la maizena 4.

Incorporate la maizena al composto 5.

Mescolate finché il composto non sarà liscio e vellutato 6.

Versate l'acqua in un pentolino dai bordi alti 7.

Aggiungete anche il succo di limone filtrato 8. Mettete il pentolino sul fuoco e scaldate il liquido fino a fargli sfiorare il bollore.

Aggiungete il liquido al composto realizzato in precedenza e sbattete il tutto con la frusta 9.

Versate il composto nel pentolino e cuocete a fiamma dolce 10, finché non avrete ottenuto una crema densa e vellutata.

Una volta cotta, trasferite la crema in una ciotola, coprite con pellicola a contatto 11 e fate intiepidire; lasciate riposare in frigorifero per circa 1 ora.

Togliete la crema dal frigo e lavoratela brevemente con la frusta.  Servitela come dessert al cucchiaio 12 oppure utilizzatela per farcire i vostri dolci.

Conservazione

Conservate la crema al limone in frigorifero, coperta con pellicola trasparente a contatto, e consumatela entro 2 giorni. Si sconsiglia la surgelazione.

83
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
83