ingredienti
  • Albicocche mature 150 gr
  • Zucchero 75 gr • 380 kcal
  • uovo 1 • 0 kcal
  • Burro a pezzetti 15 gr
  • Amido di mais 6-7 gr • 380 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La crema alle albicocche è una delicata variante della classica crema o curd al limone, preparata con purea di albicocche, uova, zucchero e burro, senza latte. Perfetta da spalmare sul pane o per farcire torte, crostate e pasticcini, questa crema è deliziosamente fresca, profumata e versatile. La sua particolarità sta nella cottura, che avviene a bagnomaria, e nella mantecatura finale con pezzetti di burro, che la rendono lucida e dalla consistenza vellutata e avvolgente. Talmente golosa che potrete gustarla anche al cucchiaio. Scoprite come realizzare la crema di albicocche seguendo passo passo la nostra semplice ricetta.

Come preparare la crema di albicocche

togliere nocciolo

Lavate le albicocche, asciugatele ed eliminate il nocciolo (1).

cuocere albicocche

Sistemate le albicocche in un pentolino, copritele di acqua per metà (2) e cuocetele per qualche minuto, finché non saranno molto tenere ma ancora integre.

frullare

Frullate le albicocche fino a ottenere una salsa liscia e abbastanza fluida (3); se necessario, aggiungete qualche goccia della loro acqua di cottura.

aggiungere zucchero

Aggiungete lo zucchero (4)  e mescolate per bene.

preparare crema

In un pentolino sbattete le uova con l'amido di mais, setacciato, per non formare grumi (5).

filtrare

Aggiungete anche la purea di albicocche, filtrandola attraverso un colino (6).

cuocere a bagnomaria

Cuocete il tutto a bagnomaria (7), mescolando finché la crema non si sarà leggermente addensata.

mantecare

Togliete dal fuoco e incorporate i cubetti di burro (8).

Crema di albicocche

La crema di albicocche è pronta per essere utilizzata.(9)

Consigli

La crema di albicocche deve essere ben fredda prima di essere utilizzata: fatela riposare in frigorifero per almeno 2-3 ore.

Si consiglia di utilizzare albicocche mediamente mature per cuocerle in poco tempo e ottenere un sapore dolce e meno acidulo.

Potete sostituire lo zucchero con miele, sciroppo d'agave, eritritolo o con un altro dolcificante a vostra scelta.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche il clafoutis alle albicocche.

Conservazione

La crema alle albicocche si conserva in un barattolo ermetico per 3-4 giorni in frigorifero.