video suggerito
video suggerito
ricetta

Cotoletta di tacchino: la ricetta del secondo piatto aromatico e fragrante

Preparazione: 10 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Eleonora Tiso
18
Immagine

ingredienti

Petto di tacchino
4 fettine da 125 gr l'una
Uova
2
Sale fino
q.b.
Sale grosso
q.b.
pepe
q.b.
Per la panatura aromatica
Pangrattato
200 gr
Olio extravergine di oliva
100 ml
Olive taggiasche snocciolate
10-15
Capperi dissalati
1 cucchiaio
Prezzemolo
1 ciuffo
Peperoncino fresco
1
Aglio
1 spicchio
per friggere
Olio di semi di arachidi
q.b.
per accompagnare
Insalata mista
q.b.

La cotoletta di tacchino è la variante altrettanto gustosa della classica costoletta di vitello alla milanese. Un secondo appetitoso e saporito che conquisterà grandi e piccini, ideale da portare in tavola per un pranzo di famiglia o una cena espressa ma molto gustosa in compagnia di amici.

Per farla in casa si parte dalla panatura, qui ottenuta facendo rosolare sul fuoco uno spicchio d'aglio e un peperoncino fresco a rondelle con abbondante olio extravergine di oliva. Una volta preparato il soffritto si versano nel tegame le olive taggiasche a rondelle, i capperi dissalati e il pangrattato, e si lascia tostare quest'ultimo su fiamma vivace, fino a quando non risulterà dorato e fragrante. A questo punto non ti rimarrà che profumare il tutto con un ciuffo di prezzemolo sminuzzato, passare le fettine di petto di tacchino nelle uova sbattute prima e nel composto aromatico poi, e friggere quindi la carne in olio di semi bollente pochi minuti per lato. Il risultato sarà un piatto dalla goduriosa crosticina croccante e dall'interno morbido e succoso, da servire ben caldo con un contorno d'insalata mista o un cartoccio di patatine fritte.

A piacere puoi sostituire il tacchino con il pollo o il maiale mentre, se tra i commensali ci sono bambini, puoi omettere il peperoncino dalla ricetta. Prima di procedere con la preparazione, ti suggeriamo di schiacciare leggermente le fettine con un batticarne: in questo modo, oltre a cuocere in modo uniforme, risulteranno ancora più tenere e scioglievoli in bocca.

Scopri come preparare la cotoletta di tacchino seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche le cotolette al forno senza uova e le cotolette di carne macinata.

Come preparare la cotoletta di tacchino

Prepara la panatura. Fai rosolare dolcemente in una padella antiaderente uno spicchio d'aglio e il peperoncino a rondelle con 100 ml d'olio extravergine di oliva; quindi aggiungi i capperi dissalati e le olive a pezzetti 1.

Alza la fiamma e unisci il pangrattato 2.

Lascia tostare per qualche minuto, mescolando spesso con un cucchiaio 3.

Al termine, leva dal fuoco, elimina lo spicchio d'aglio, profuma con il prezzemolo tritato 4 e tieni da parte.

Sbatti le uova in una terrina con un pizzico di sale e una macinata di pepe 5.

Immergi le fettine di tacchino nelle uova sbattute 6: per evitare che la carne si arricci in cottura puoi inciderla leggermente ai lati con un paio di forbici.

Passa quindi la carne da entrambi i lati nella panatura aromatica preparata 7.

Scalda abbondante olio di semi in una padella capiente e friggi le cotolette per 2-3 minuti per lato, 8 o fino a quando non diventeranno dorate e croccanti;

quindi prelevale con un paio di pinze e lasciale asciugare su un foglio di carta assorbente da cucina 9. In questa fase, per evitare che la temperatura dell'olio si abbassi troppo, cuoci pochi pezzi alla volta.

Condisci la cotoletta di tacchino con una spolverizzata di sale grosso e servila, ben calda, con una porzione d'insalata mista 10.

Consigli

A seconda del gusto personale, puoi sostituire il prezzemolo con la maggiorana, il basilico, l'erba cipollina, il timo o altra erbetta aromatica di tuo gradimento oppure, per un risultato più saporito, puoi unire al resto degli ingredienti 20 gr di parmigiano o di pecorino grattugiato.

Per una variante più leggera puoi scegliere di cuocere le cotolette anche in forno. Ti basterà disporle su una teglia rivestita con carta forno e infornarle a 180 °C per circa 20 minuti, avendo l'accortezza di rigirarle a metà cottura. Se invece disponi dell'elettrodomestico, puoi sistemare la carne nel cestello della friggitrice ad aria senza aggiunta di grassi e azionare l'air fryer a 180 °C per 15 minuti.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
18
api url views