9 Maggio 2022 17:49

Cosa mangiano i cantanti dell’Eurovision? I piatti del cuore di Mahmood, Blanco e Lauro

Che cosa mangiano i cantanti impegnati all'Eurovision? Quali sono i piatti preferiti degli artisti in gara e dei presentatori? Tra tagliatelle, tortellini e sushi, anche specialità tipiche di Paesi esteri. E tra gli interpreti c'è anche chi si è lanciato in una sfida di food.

A cura di Alessandro Creta
928
Immagine

Spaghetti al pomodoro, sushi, tagliatelle, ma anche formaggi e abbondanti pietanze a base di carne. Quali sono i piatti preferiti dei cantanti impegnati all’Eurovision? Che mangiano i presentatori delle serate torinesi? Per cosa vanno pazzi, tra gli altri, Achille Lauro e Mahmood? Abbiamo spulciato un po’ su internet per scoprire quali sono i peccati di gola dichiarati da alcuni degli interpreti in gara.

Eurovision: a Torino dal 10 al 14 maggio

Ci siamo, l’appuntamento canoro internazionale più atteso di questa primavera è finalmente giunto ai nastri di partenza. Inizierà il 10 maggio l’Eurovision Song Contest, la competizione che raccoglierà a Torino tanti artisti provenienti da tutto il mondo.

Immagine

Saranno 40 i cantanti e le band che si esibiranno fino al prossimo 14 maggio, data della serata conclusiva del festival. E noi non potevamo perdere l’occasione per parlare, anche in questo caso, di cibo. Nello specifico, i piatti preferiti da alcuni degli interpreti impegnati nella tre giorni canora piemontese.

I piatti preferiti dei cantanti dell’Eurovision

Chi è un nostro vero fan forse ricorderà un articolo simile a questo, riferito però ai piatti preferiti dai cantanti dell’ultima edizione di Sanremo. Proprio lì avevamo svelato quali fossero le pietanze alle quali Mahmood e Blanco, vale a dire i portabandiera italiani al contest, non riescono proprio a dire di no. Il cantante milanese ha dichiarato di avere un debole per la pizza di Spontini, locale di Milano che la realizza particolarmente alta e con abbondante mozzarella. Il suo compagno di palco, invece, ha una particolare predilezione per gli spaghetti al pomodoro.

Immagine

Rappresenterà invece San Marino Achille Lauro, il quale per mantenersi in forma ha ammesso di seguire una dieta molto ferrea, unita a molto allenamento. Un’alimentazione rigida, che ammette pochi sgarri, tra i quali qualche dolce e un calice di vino, come dichiarato dallo stesso cantante di origini veronesi. Altra conoscenza del pubblico italiano è Emma Muscat, artista già partecipante nel 2018 al programma Amici (classificatasi quinta) e in gara per Malta. Tagliatelle alla bolognese e sushi le specialità alle quali non può dire di no.

Attraverso il cibo conosciamo anche alcuni dei cantati degli altri Paesi in gara. L’australiano Sheldon Riley ha confessato di avere un debole per l’adobo, un piatto filippino che gli veniva preparato in giovinezza dai suoi nonni, di origini per l’appunto filippine. Si tratta di una sorta di stracotto a base di carne o di pesce e con verdure: il tutto viene marinato in aceto e salsa di soia, con aggiunta di aglio e pepe nero.

Immagine
Adobo di maiale filippino

La montenegrina Vladana Vucinic va invece pazza per un tipico piatto nazionale: lo japraci, specialità con carne macinata e riso arrotolati nel cavolo nero. Da buon svizzero invece Marius Bear non poteva che optare per il formaggio. Nello specifico un formaggio d’alpeggio a pasta dura che trae il nome dalla Regione in cui viene prodotto: l’Appenzeller. Voliamo in Grecia per conoscere Amanda Georgiadis la sua passione per il gyros; praticamente una pita ripiena di patatine fritte, pomodoro e carne di maiale. La cantante ne va talmente pazza al punto, quando aveva appena 16 anni, da averne mangiati uno al giorno per poco più di 2 mesi filati! Ci auguriamo che sul palco non sia così affamata… di vittoria.

Immagine
Gyros, o giroscopio, greco

Il tedesco Malik Harrys ha confessato invece la sua passione per il kasespatzle, un piatto bavarese a base di gnocchetti e formaggio, con tanto pepe. Chiudiamo la carrellata di cantanti (o almeno una parte di loro) con Citi Zeni: l’artista lettone però si limita appena a qualche insalata.

Eurovision: cosa mangiano i presentatori

Detto degli artisti in gara, veniamo ora ai presentatori dell’evento torinese. Sul palco saranno protagonisti Alessandro Cattelan, Mika e Laura Pausini. Non potevamo perdere l‘occasione di scoprire anche i loro piatti preferiti. Il conduttore lombardo ha dichiarato di non amare troppo i dolci, mentre va matto per i passatelli in brodo e la cotoletta alla milanese. Il suo piatto forte da cucinare invece? Spaghetti con le mazzancolle. Laura Pausini da brava emiliana non poteva non citare i tortellini, ma accanto a uno dei piatti regionali più famosi la cantante aggiunge anche il sushi tra le pietanze del cuore. Spaghetti al pomodoro e parmigiano poi per Mika, il quale però difficilmente potrebbe rinunciare al mézze: dolce tipico del Libano, sua terra d’origine.

928
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
928