ingredienti
  • Conchiglioni 500 gr
  • Petto di pollo 3 filetti • 750 kcal
  • Crema di formaggio 400 gr
  • Formaggio Cheddar grattugiato 100 gr
  • Mozzarella per pizza grattugiata 100 gr
  • Salsa piccante 100 ml
  • Olio extravergine di oliva 2 cucchiai • 21 kcal
  • Aglio in polvere 1 cucchiaino
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Per la panatura
  • Panko 400 gr
  • Farina 00 400 gr • 750 kcal
  • Uova 4 • 15 kcal
  • Sale fino 1 cucchiaino • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I conchiglioni fritti sono un antipasto gustoso e originale, ideale per una cena sfiziosa in famiglia e con gli amici o per un'occasione speciale. Solitamente i conchiglioni ripieni si preparano come primo piatto della domenica o per le feste. Nella nostra ricetta, invece, abbiamo realizzato dei conchiglioni fritti ripieni di pollo, formaggio e spezie che saranno impanati e fritti in olio ben caldo. Serviteli con uno stecchino, così da metterli a centro tavola, oppure preparateli per un aperitivo o un buffet. Prepararli è semplice e potete variare la farcitura come più vi piace. Ecco come realizzarli dorati e croccanti.

Come preparare i conchiglioni fritti ripieni

Cuocete il petto di pollo in una padella con un filo di olio extravergine di oliva, condite con il sale e il pepe su entrambi i lati, continuando a cuocere fino a doratura (1). Mettete i petti pollo in una ciotola e tagliateli in piccoli pezzi usando 2 forchette. (2) Aggiungete il formaggio cremoso e quello morbido, il cheddar, la salsa piccante e gli aromi (3).

Mescolate fino a ottenere un composto cremoso. Riempite 2 conchiglioni (4) con la miscela di pollo e uniteli (5). Continuate fino a terminare gli ingredienti. Mescolate la farina con il sale e sbattete le uova in una ciotola. Immergete i conchiglioni nella farina, nell'uovo sbattuto e nel pangrattato al panko (6).

Infilate i conchiglioni nei bastoncini (7) e friggeteli nell'olio ben caldo fino a raggiungere la doratura (8). Sollevateli e adagiateli su un piatto rivestito con carta da cucina, così da eliminare l'olio in eccesso. I vostri conchiglioni fritti ripieni sono pronti per essere gustati caldi e croccanti (9).

Consigli

Potete preparare il panko fatto in casa, utilizzando del pane in cassetta per tramezzini, oppure potete sostituirlo con il classico pangrattato.

Per la farcitura potete utilizzare anche ricotta, prosciutto cotto e formaggio oppure potete realizzare un ripieno con carciofi, funghi, melanzane, con le verdure di stagione che più vi piacciono o che avete a disposizione.

Conservazione

È consigliabile consumare i conchiglioni fritti subito dopo la preparazione, per gustarli croccanti. Se dovessero avanzare, potete conservarli per un giorno in un contenitore ermetico e riscaldarli prima di gustarli.