Tutti in casa abbiamo un frigorifero, probabilmente l'elettrodomestico più importante della cucina, colui che ci permette di avere a disposizione e conservare per lungo tempo ogni tipo di alimento (con qualche eccezione). Come tutti gli elettrodomestici, anche il frigorifero deve essere usato nel modo corretto e, se il vostro emana fastidiosi cattivi odori, probabilmente qualcosa è andato storto. Dopo aver controllato lo stato degli alimenti all'interno del frigo, per eliminare i cattivi odori dal frigorifero vi basterà provare uno di questi metodi semplici, efficaci e totalmente naturali.

Come eliminare i cattivi odori dal frigo

Per eliminare i cattivi odori dal frigo in modo semplice ed efficace, potete scegliere tra diversi ingredienti, tutti naturali, che sicuramente avrete in casa. In particolare:

  • Bicarbonato di sodio: riempite un bicchiere di bicarbonato e sistematelo in un angolo del vostro frigorifero, in pochi giorni avrete eliminato il cattivo odore;
  • limone: frutto dal grande potere assorbente, il limone vi aiuta contro puzze e cattivi odori, ne basta una metà riposto in un angolo del frigo;
  • aceto: se l'odore da assorbire è particolarmente resistente, usate una tazzina di caffè riempita per metà con dell'aceto e dite addio al frigo puzzolente;
  • patate: provate a sbucciare e tagliare una patata e metterla in frigorifero, vedrete scomparire i cattivi odori ma dovrete fare attenzione a cambiarla dopo due o tre giorni;
  • fiocchi di avena: buoni non solo per colazioni e dolci sani, i fiocchi di avena hanno un buon effetto assorbente, ottimi contro i cattivi odori se riposti in frigo in una ciotolina di metallo;
  • chicchi di caffè: per eliminare i cattivi odori e avere un frigo profumato, sistemate qualche chicco di caffè su ogni piano;
  • carbone attivo: in grado di assorbire i cattivi odori in pochi giorni se sistemato su ogni piano del frigorifero.

Cattivi odori: come evitarli

Come ogni elettrodomestico e strumento da cucina che si rispetti, se vogliamo mantenere in forma il nostro frigorifero, dobbiamo fare attenzione a poche e semplici regole. Per evitare di sporcare i piani del frigorifero e prevenire allo stesso tempo la comparsa di cattivi odori, vi consigliamo di sistemare il cibo (soprattutto se già cotto) in contenitori ermetici ben chiusi e di controllare sempre lo stato degli alimenti oltre che la data di scadenza prima di riporli all'interno del frigo.

Per avere un frigo sempre in buone condizioni inoltre, è importante effettuare una pulizia mensile di tutti i cassetti e delle guarnizioni: per farlo dovrete svuotarlo completamente dopo aver staccato la spina, rimuovere e lavare con il detersivo per i piatti i ripiani, le guarnizioni e i cassetti, quindi disinfettare con uno spray a base di acqua e aceto le pareti interne.