Avete deciso di preparare dei deliziosi biscotti fatti in casa ma avete esagerato con le dosi e non sapete come conservarli nel modo corretto? Che siano secchi, di pasta frolla, al burro o ripieni, infornare dei deliziosi biscotti fatti in casa è sempre una buona idea, un vero e proprio rito che riempie il cuore e le cucine. Come fare per tenerli in dispensa per lungo tempo senza che perdano di consistenza e gusto? Meglio utilizzare un contenitore di latta o di vetro? E se volessimo congelarli per conservarli per un periodo più lungo? Ecco una piccola guida per conservare nel modo giusto i vostri biscotti fatti in casa.

Come conservare i biscotti secchi

Per conservare correttamente i biscotti secchi o a base di pasta frolla per esempio, è molto importante aspettare che siano freddi prima di riporli nel contenitore adatto. Una volta sfornati, riponeteli su un gratella e lasciateli raffreddare completamente: se conservati caldi infatti, i biscotti rilasciano una grande quantità di vapore e umidità che li rovina.

Per conservare i biscotti secchi al meglio e per un massimo di circa 2 settimane, riponeteli in una scatola di latta foderata con un foglio di carta forno oppure in un barattolo di vetro chiuso ermeticamente. Per essere sicuri che i vostri biscotti mantengano la giusta croccantezza, prima di chiudere il contenitore aggiungete una fetta di pane bianco: assorbirà tutta l'eventuale umidità. Chiusi nel contenitore, riponete i vostri biscotti in dispensa oppure in un luogo asciutto, lontano da fonti di calore.

Come conservare i biscotti morbidi

Per conservare i biscotti morbidiripieni occorre seguire delle semplici accortezze. Per prima cosa occorre farli raffreddare prima di conservarli; una volta freddi, se i biscotti sono molto morbidi potete conservarli in un piatto di vetro e coprirli con una pellicola trasparente, per evitare che sovrapponendosi si rovinino. Se invece sono mediamente morbidi, potete conservarli in un contenitore di latta o vetro separandoli tra loro con un foglio di carta forno o alluminio. Per evitare che i biscotti si secchino, potete mettere nel contenitore un pezzettino di mela o di carota (facendo attenzione a sostituirlo ogni giorno), in questo modo biscotti manterranno la loro umidità e la loro consistenza e potrete conservarli per 3/4 giorni.

Come congelare i biscotti

Se il vostro obiettivo è conservare i biscotti per molto tempo, congelarli è la migliore soluzione. Anche in questo caso, i biscotti dovranno essere freddi: utilizzate dei sacchetti gelo con chiusura a zip; per evitare che si rovinino sistemate i biscotti su una sola fila, senza sovrapporli: in questo modo sarà anche più facile e veloce il processo di scongelamento. I biscotti possono essere conservati in freezer anche per 4/5 mesi anche se non vi nascondiamo che nel tempo potrebbero perdere parte del sapore iniziale. Per non sbagliare, apponete un'etichetta con la data di congelamento, consiglio sempre valido quando si tratta di usare il feezer per conservare i vostri alimenti cotti.