18 Luglio 2022 13:00

Come congelare gli alimenti nei barattoli di vetro in sicurezza: 5 regole da osservare

Cinque regole da osservare per congelare alimenti, avanzi e pasti pronti nei barattoli di vetro in tutta sicurezza: ecco come fare.

A cura di Redazione Cucina
71
Immagine

I barattoli di vetro sono quel tipo di contenitore resistente che non dovrebbe mai mancare in nessuna casa: pratici, riutilizzabili all'infinito o quasi, riescono a conservare aroma e consistenza dei prodotti molto meglio della plastica. Non tutti sanno, però, che il vetro può essere usato anche per congelare alimenti, avanzi o pasti pronti. Come fare a congelare nei barattoli di vetro senza rovinarli? Ecco 5 regole da osservare per congelare il cibo nei barattoli di vetro in tutta sicurezza.

1. Scegli il barattolo di vetro della giusta dimensione

Immagine

I barattoli a bocca larga sono l'opzione migliore quando volete congelare una o due porzioni di zuppa, stufati o avanzi vari. Per quantità maggiori di avanzi, utilizza barattoli da un litro. Evita assolutamente di riempire un barattolo di vetro fino all'orlo: una volta surgelato potrebbe spaccarsi, soprattutto se all'interno ci sono dei liquidi che, con il congelamento, tendono a espandersi. Sempre meglio scegliere barattoli di vetro con un collo largo o con una forma che si allarga nella parte superiore ed evitare forme strette e allungate.

2. Fai freddare completamente il cibo prima di riempire il barattolo

Immagine

Una regola importantissima, da non sottovalutare. Il vetro soffre molto lo stress termico e, se non vuoi ritrovarti con un barattolo rotto e magari una ferita, devi evitare di riempirli quando il cibo è ancora caldo. Lascia raffreddare completamente il cibo prima di metterlo nel barattolo.

3. Lascia dello spazio in cima

Immagine

Riempi i barattoli di vetro usando un mestolo di acciaio inossidabile e un imbuto a bocca larga, così da non sporcare quando versate il brodo o altro. Assicurati di lasciare un po' di spazio, 1-2 cm, nella parte superiore del barattolo. Ciò consentirà l'espansione del liquido congelato ed eviterà che il barattolo si rompa.

4. Metti i barattoli di vetro prima in frigo

Immagine

Chiudi bene i coperchi, quindi metti i barattoli di vetro pieni in frigorifero a raffreddare completamente per evitare che si rompano. Questo passaggio è fondamentale poiché, come già detto, il congelamento di liquidi caldi o tiepidi può causare la rottura del barattolo di vetro.

5. Etichetta tutto con chiarezza

Immagine

Etichettare i vasetti ti aiuterà a sapere cosa c'è dentro anche dopo un lungo periodo di congelamento dopo il quale i piatti potrebbero essere irriconoscibili. I cibi potranno essere consumati senza problemi entro 3-5 mesi: ricorda, però, che ogni alimento ha una sua shelf life, ovvero una durata specifica.

71
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
71