15 Luglio 2022 13:00

Come rimuovere le etichette dai barattoli di vetro: 5 metodi semplici, veloci ed efficaci

Per preparare marmellate e conserve basta riutilizzare i barattoli di vetro che acquistiamo al supermercato: ma come fare se l'etichetta non vuole venire via? Ecco 5 metodi semplici ed efficaci per rimuovere le etichette dai vasetti di vetro.

A cura di Redazione Cucina
21
Immagine

Rimuovere etichette e adesivi dalle confezioni o dai barattoli dei prodotti, così da riutilizzarli, può diventare un vero e proprio problema, sia che si tratti di etichette adesive di carta o dell'involucro della confezione. Se prediligi le verdure in vetro, infatti, puoi conservare i vasetti per riutilizzarli riempendoli con nuove conserve o dolci marmellate: ma come fare se l'etichetta proprio non va via? Ecco 5 metodi semplici ed efficaci per rimuovere le etichette dai barattoli di vetro e riportarli a nuova vita.

Rimuovere le etichette dai barattoli di vetro

Rimuovere le etichette dai barattoli di vetro può sembrare impossibile, ma con questi 5 metodi riuscirai a riutilizzare i tuoi vasetti in modo veloce ed efficace: una volta rimossa l'etichetta, ricordati di sterilizzarli, prima di scatenare la fantasia e provare nuove conserve salate o dolci. Preparata la ricetta, non dimenticare di utilizzare una nuova etichetta in cui scrivere cosa contiene il barattolo e la data di confezionamento. Infine riponi i vasetti in un luogo adatto alla loro conservazione.

1. Aceto bianco

Immagine

Riempi un contenitore poco profondo con aceto bianco, quindi disponi le bottiglie e i barattoli in modo che l'intera etichetta venga ricoperta dall'aceto: lascia in ammollo per 15 minuti o più. Per le etichette più resistenti prova a riscaldare l’aceto nel forno a microonde o sul fornello. Rimuovi poi il contenitore e stacca delicatamente l'etichetta: se è rimasta in ammollo abbastanza a lungo, dovrebbe sollevarsi facilmente. In caso contrario, lascia i contenitori in ammollo un po' più a lungo. Questo metodo è ideale per la maggior parte dei contenitori di vetro, ma anche per le latte di metallo.

2. Acqua calda

Immagine

Il metodo più semplice ed economico per rimuovere le etichette da bottiglie e barattoli di vetro. Come tutti ben sappiamo, l’acqua è un solvente naturale e anche un ottimo metodo per rimuovere adesivi ed etichette dai contenitori. Per farlo basterà immergere i contenitori in una bacinella o un lavandino pieno di acqua calda (più è calda e meglio è), per circa un'ora o per tutta la notte, facendo attenzione a non scottarti con l’acqua troppo calda. Per etichette particolarmente resistenti, aggiungi un po' di detersivo per piatti o detersivo per bucato. Fatto questo, le etichette saranno adeguatamente imbevute d’acqua e si staccheranno velocemente: eventuali residui di adesivo possono poi essere rimossi con una spugna bagnata.

3. Solvente per unghie o alcol denaturato

Immagine

È possibile utilizzare semplicemente alcol denaturato, solvente per unghie e altri prodotti a base di alcol, per rimuovere le etichette dai vasetti di vetro. Immergi uno straccio, un tovagliolo di carta o un batuffolo di cotone in alcool denaturato, solvente per unghie, liquido per accendini o anche in vodka a buon mercato: appoggialo quindi sulla parte anteriore delle etichette o degli adesivi per circa 15 minuti per far sì che il liquido venga assorbito, quindi togli il panno e rimuovi delicatamente l’etichetta dal contenitore. Con una spugna imbevuta di alcol elimina la colla residua sul contenitore. Per le etichette più ostinate prova invece il solvente per unghie (l'acetone), facendo attenzione a non macchiare i vestiti.

4. Asciugacapelli

Immagine

Prova a riscaldare l'etichetta adesiva e poi staccarla dal contenitore: potrebbe essere il metodo più veloce, adatto soprattutto a etichette sottili. Accendi l’asciugacapelli al massimo della potenza, quindi fallo scorrere avanti e indietro lungo la superficie dell'etichetta per circa 30 secondi per sciogliere la colla. Se l'etichetta risulta troppo ostinata, continuate a riscaldare a intervalli di 30 secondi finché non cede. Una spugna insaponata può quindi essere utilizzata per rimuovere eventuali residui di colla adesiva. Si tratta di un ottimo metodo per rimuovere le etichette da barattoli di vetro, dalle bottiglie con etichette di carta, ma non è raccomandato per contenitori di plastica, che potrebbero sciogliersi a causa del calore applicato.

5. Lame del rasoio

Immagine

Se non hai altri metodi puoi provare a rimuovere le etichette con la lametta del rasoio, facendo ben attenzione alle mani: si tratta di un metodo un po' più pericoloso dei precedenti. Per farlo, tieni semplicemente la lama del rasoio inclinata, posizionala delicatamente sotto il bordo o l'angolo dell'etichetta da rimuovere, quindi spingi fino a rimuoverne una parte. Continua rimuovendo il resto dell'etichetta dalla parte staccata: potrebbe capitare che l’etichetta venga via a pezzi, per cui ripeti semplicemente il processo fino a quando non avrete rimosso via tutto. Questo metodo non è consigliato per barattoli di latta e plastica, perché potreste graffiare le superfici, ma solo per quelli in vetro.

21
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
21