ingredienti
  • Pasta sfoglia rettangolare 250 gr • 470 kcal
  • tuorlo 1 • 0 kcal
  • Latte 1 cucchiaio • 79 kcal
  • Zucchero a velo q.b. • 380 kcal
  • Per la crema pasticciera
  • Latte 250 gr • 79 kcal
  • Zucchero semolato 65bgr • 146 kcal
  • Tuorli 3 • 63 kcal
  • Amido di mais 30 gr • 380 kcal
  • Stecca di vaniglia 1 • 600 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le colombine di sfoglia sono dei dolcetti semplici e deliziosi, ideali per le feste pasquali e per decorare la tavola con un tocco di creatività. La pasta sfoglia, che può essere fatta in casa o acquistata già pronta, per maggiore praticità, viene ritagliata a forma di colombina, cotta in forno e infine farcita con una delicata crema pasticciera, aromatizzata alla vaniglia. Una generosa spolverizzata di zucchero a velo in superficie ed ecco una delizia fragrante e irresistibile, perfetta da servire a fine pasto in occasione del pranzo di Pasqua o da gustare a merenda durante il picnic del Lunedì dell'Angelo. Scoprite come realizzarle seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare le colombine di sfoglia

unire lo zucchero ai tuorli

Preparate la crema pasticciera: raccogliete i tuorli in una ciotola, unite lo zucchero (1) e sbattete per bene con una frusta.

aggiungere amido

Aggiungete l’amido (2) e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo.

stemperare composto

Scaldate il latte con i semi della bacca di vaniglia, senza portarlo al bollore; versatene un mestolo sui tuorli (3) e stemperate per bene.

unire il latte ai tuorli

Versate il composto a base di tuorli nel latte (4), mettete sul fuoco e fate cuocere, mescolando in continuazione, fino ad addensamento.

riporre in un contenitore

Versate la crema in un contenitore (5), copritela con un foglio di pellicola trasparente a contatto e lasciate raffreddare in frigorifero per un'oretta.

ritagliare forma

Stendete la pasta sfoglia e con un cartoncino a forma di colomba ritagliate la sagoma, aiutandovi con la punta di un coltello (6).

spolverizzare

Trasferite le colombe di sfoglia su una teglia, foderata con un foglio di carta forno, e spennellatele con il tuorlo, sbattuto con il latte. Spolverizzatele con un po' di zucchero a velo (7) e poi infornatele in forno ventilato a 160 °C per circa 15 minuti.

aggiungere crema

Quando le colombe saranno leggermente dorate, sfornatale e lasciatele raffreddare. Tagliatele a metà e farcitele con tanti ciuffetti di crema (8), quindi chiudetele e cospargetele con altro zucchero a velo.

colombine di sfoglia

Trasferitele in un piatto da portata e servitele a fine pasto (9).

Consigli

Potete realizzare le vostre colombine con la pasta sfoglia già pronta (la trovate nel banco frigo del supermercato) oppure confezionarla in casa con la nostra ricetta.

Coprite la vostra crema pasticciera con un foglio di pellicola trasparente, facendo in modo che questa sia perfettamente a contatto con la crema: questo trucchetto eviterà la formazione della fastidiosa pellicina in superficie.

A piacere, potete aromatizzare la vostra crema anche con della scorza di limone grattugiata o arricchirla, una volta fredda, con delle gocce di cioccolato fondente. Se alla crema pasticciera aggiungete della panna montata, potete ottenere anche una deliziosa crema chantilly.

Con questo stesso procedimento, oltre alle colombine, potete realizzare qualunque altra forma desideriate ottenere: vi basterà disegnare la sagoma su un cartoncino bianco e poi ritagliarla con una forbice.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le girandole al cioccolato e i quadrotti alla crema.

Conservazione

Le colombine di sfoglia si conservano in frigorifero, per 1-2 giorni, in un apposito contenitore ermetico; al momento del consumo, riscaldatele in forno per renderle nuovamente fragranti e deliziose.