ingredienti
  • Panna da montare 400 ml • 750 kcal
  • Crema di nocciole 300 gr • 530 kcal
  • Farina 00 250 gr • 901 kcal
  • Latte 150 ml • 50 kcal kcal
  • Zucchero 150 gr • 380 kcal
  • Cacao in polvere 50 gr
  • Lievito in polvere per dolci 2 cucchiaini • 600 kcal
  • Uova 3 • 0 kcal
  • Per la ganache al cioccolato
  • Cioccolato fondente 300 gr • 600 kcal
  • Panna da montare 220 ml • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La ciambella pinguino è un dolce facile e goloso che conquisterà veramente tutti. Una variante senza burro e senza olio della torta pinguì realizzata con una base al cacao, una golosa farcitura di panna e crema di nocciole e una copertura realizzata con squisita ganache al cioccolato, per renderla ancora più irresistibile. Preparatela come dessert a fine pasto o come torta di compleanno per i bambini. Realizzarla è facile, basterà seguire tutti i passaggi per ottenere una ciambella morbida, buona da gustare e bella da vedere. Ecco come fare.

Come preparare la torta pinguino

Sbattete le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso (1). Aggiungere il latte, la farina, il cacao in polvere e il lievito setacciati e continuare a mescolare (2) così da ottenere un composto liscio e senza grumi. Versate l’impasto in uno stampo a ciambella foderato con burro e cacao in polvere (3) e cuocete in forno già caldo a 180 °C per 30 minuti.

Nel frattempo montate la panna (4). Una volta pronta, lasciate raffreddare la torta e tagliatela a metà (5). Spalmate la panna montata (6) e mettete in freezer per 15 minuti.

Distribuite la crema di nocciole (7) e aggiungete un secondo strato di panna montata. Coprite con l’altra metà della torta e fate raffreddare per altri 20 minuti. Sciogliete il cioccolato nella panna da montare calda e distribuitelo sulla torta (8). Fate raffreddare per 1 ora. La vostra ciambella pinguino è pronta per essere gustata (9).

Consigli

La base al cacao realizzata per questa ricetta sarà morbidissima e umida, quindi non sarà necessario utilizzare alcuna bagna. Una volta farcito, fate raffreddare bene il dolce in frigo: sarà più facile tagliarlo in fettine morbide ma compatte.

Potete cospargere la superficie anche con crema di nocciole e codette di cioccolato per velocizzare la preparazione.

Se vi è piaciuta questa ricetta, realizzate anche la cheesecake pinguino, facilissima e golosa, pronta in poco tempo.

Conservazione

Potete conservare la ciambella pinguino in frigo per 2-3 giorni coperta con pellicola trasparente o all'interno di un contenitore ermetico.