EASY GOURMET
episodio 235

Chips di cavolo nero: la ricetta dello snack sano e croccante ideale anche per l’aperitivo

Preparazione: 15 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
154
Immagine

Le chips di cavolo nero, conosciute anche con il nome di kale chips, sono uno snack vegano salutare e semplice da preparare, perfetto da gustare come antipasto, per un aperitivoin ogni momento della giornata, magari al posto delle classiche chips di patate: sono croccantissime e, soprattutto, non fritte. Per realizzarle, ti occorreranno solo foglie di cavolo nero, che saranno lavate, asciugate e condite con olio extravergine di oliva e un pizzico di sale, prima della cottura in forno per circa 15 minuti.

Il cavolo nero o cavolo toscano, è un ortaggio dalle foglie lunghe di colore verde scuro: contiene poche calorie ed è fonte di antiossidanti; viene utilizzato per la realizzazione di tante ricette, come la gustosa zuppa a base di cavolo nero e fagioli e la ribollita, la tradizionale pietanza toscana. La ricetta delle chips realizzata dal nostro Michele, è un modo semplice di gustare questo ortaggio, perfette da gustare da soli o in compagnia: ecco come realizzarle.

ingredienti

Cavolo nero
1 mazzo
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.

Come preparare le chips di cavolo nero

Lava le foglie del cavolo nero sotto l’acqua 1 e tamponale per bene con della carta da cucina 2. Con un coltellino elimina i gambi e mantieni le foglie 3. Puoi utilizzare i gambi per realizzare una frittata o un ottimo pesto.

Trasferisci le foglie ben separate su  una teglia ricoperta da carta forno 4. Spennellale con olio da ambo i lati 5 e cospargile di sale. Cuoci in forno a 150 °C per circa 12-15 minuti 6.

Apri il forno ogni tanto 7 per far uscire l’umidità in eccesso. Quando le foglie sono croccanti estraile dal forno e lasciale raffreddare 8. Mettile in una ciotola e servile, gustose e croccanti 9.

Consigli

Per ottenere delle ottime chips di cavolo nero, è importante non farle seccare troppo in cottura: devono restare verdi, anche a fine cottura.

Puoi condire le chips di cavolo nero con paprika o semi di sesamo, per renderle ancora più sfiziose.

Puoi realizzare questa ricetta sostituendo le foglie di cavolo nero con cavolo cappuccio, verza, spinaci o bietola.

Conservazione

Puoi conservare le chips di cavolo nero per 1-2 giorni in un sacchetto di casta per alimenti non completamente chiuso, così resteranno croccanti.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
api url views