ingredienti
  • Farina tipo 00 300 gr • 750 kcal
  • Burro 100 gr • 380 kcal
  • Zucchero a velo 100 gr • 79 kcal
  • Uova 1 • 79 kcal
  • Marmellata q.b.
  • Crema alla nocciola q.b. • 530 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I cestini di pasta frolla sono dei deliziosi dolcetti perfetti per l'ora del tè, o da gustare dopo il pranzo della domenica con il caffè. Si tratta di squisite delizie, tipiche della pasticceria mignon, da realizzare con la classica farcitura di crema e frutta fresca oppure, come nella nostra ricetta, con un goloso ripieno di marmellata o crema di nocciole. Questi cestini sono davvero facili e veloci da preparare: vi basterà realizzare una friabile pasta frolla , stenderla e ritagliarla con appositi taglia biscotti. Sistemateli poi negli stampini e cuoceteli in forno per 15-20 minuti. Infine farciteli con crema di nocciole, marmellata o come più vi piace.

Come preparare i cestini di pasta frolla

Preparate la pasta frolla: versate la farina nella ciotola del mixer con il burro ammorbidito e tagliato a pezzi e frullate fino a che il composto non risulterà sabbioso. Adagiatelo su una spiantoia, aggiungete lo zucchero e l'uovo. Lavorate velocemente fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Copritelo con della pellicola trasparente e lasciate riposare per mezz'ora. Prendete ora l'impasto, sistematelo sulla spianatoia leggermente infarinata (1) e stendetelo con un matterello. Realizzate i cestini con una taglia biscotti (2), ricavatene dei fiori e sistemateli prima nei pirottini di carta.(3)

Inseriteli poi negli appositi stampini, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta,(4) per evitare che la frolla si gonfi in cottura, e infornate in forno statico già caldo a 180° per 20 minuti. Una volta pronti lasciateli raffreddare e poi riempieli con la marmellata (5) e la crema di nocciole. I vostri cestini di pasta frolla sono pronti per essere serviti, magari spolverati con dello zucchero a velo.(6)

Consigli

Per rendere la pasta frolla più morbida, aggiungete all'impasto un cucchiaino di lievito in polvere per dolci.

Chi preferisce potrà aromatizzare la pasta frolla con una bacca di vaniglia o con la scorza di limone grattugiata.

Una volta preparate la base di pasta frolla potete personalizzare i vostri cestini come più vi piace, realizzando ad esempio i classici cestini di frutta, farciti con deliziosa crema pasticcera e frutta fresca, da utilizzare in base alla stagione e ai gusti personali: fragole, kiwi, frutti di bosco, ananas ecc…

Per realizzare dei cestini di frolla al cioccolato vi basterà sostituire 1/3 di farina con il cacao. Potrete poi farcirli come più vi piace.

Per cuocere i cestini di pasta frolla senza gli stampini procedete in questo modo: una volta ritagliata la pasta frolla con la taglia biscotti, adagiate il cestino sul fondo del pirottino di carta: il cestino dovrà avere un diametro leggermente superiore al fondo del pirottino. Sistemateli poi nella placca rivestita con carta forno e cuocete per circa 15 minuti o fino a doratura.

Come conservare i cestini di pasta frolla

Potete conservare i cestini di pasta frolla in frigo per 2-3 giorni coperti con della pellicola trasparente.