ricetta

Carpaccio di zucchine: la ricetta del piatto estivo facile e veloce

Preparazione: 15 Min
Riposo: 1 ora
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Maria Matichecchia
40
Immagine
ingredienti
Zucchine medie
6
Limone
1
Grana in scaglie
q.b.
erbe aromatiche (menta, basilico, timo, prezzemolo, origano)
1 ciuffo
Olive nere
q.b.
Pomodorini
q.b.
ovoline di mozzarella
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.

Il carpaccio di zucchine è un piatto semplice e veloce da realizzare, perfetto da gustare come fresco antipasto o contorno estivo. Ottimo da abbinare a secondi di carne e di pesce, può essere completato con formaggi, salumi, uova sode o filetti di tonno, trasformandosi così in un piatto unico leggero, ma nutriente, da consumare in spiaggia, al parco o in ufficio. Le zucchine vengono tagliate a fette sottilissime con una mandolina e poi lasciate marinare a crudo in un'emulsione a base di olio extravergine di oliva, succo di limone e sale.

Per un risultato impeccabile, è importante scegliere delle zucchine freschissime, possibilmente con il fiore attaccato, ben sode e croccanti. È fondamentale che il carpaccio riposi almeno un'oretta in frigorifero, in modo tale che le zucchine si inteneriscano e assorbano tutti gli aromi: preparalo, quindi, in anticipo e conservalo in frigorifero fino al momento del consumo. Nella nostra versione abbiamo aggiunto anche pomodorini, olive nere e bocconcini di mozzarella, ma a piacere è possibile arricchirlo con capperi, acciughe sott'olio, pomodorini secchi, pinoli tostati, carote a nastro, peperoni a julienne…

L'aggiunta delle erbette aromatiche lo renderà piacevolmente fragrante. A piacere, puoi unire gli aromi che preferisci, come menta, basilico, timo, prezzemolo, e guarnire il piatto anche con delle zeste di limone. Una ricetta indicata anche per i vegetariani o per chi segue un regime alimentare ipocalorico; se vuoi renderla vegana, sostituisci la mozzarella con il tofu, marinato con un goccio di salsa tamari o di soia e poi saltato in padella con un filo di olio. In alternativa, puoi completarlo con tanti ciuffetti di hummus di ceci.

Scopri come preparare il carpaccio di zucchine seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta la ricetta, prova anche le cotolette di zucchine e quelle in umido. Per uno sfizio tipico della tradizione laziale, non perderti le zucchine fritte alla romana.

Come preparare il carpaccio di zucchine

Sciacqua le zucchine sotto l'acqua corrente fredda e asciugale con un canovaccio pulito 1.

Spunta le estremità con un coltello 2.

Con l'aiuto di una mandolina o di un pelapatate, tagliale a fette sottilissime 3.

Mettile ben stese in una pirofila 4.

Versa qualche cucchiaio di olio in una ciotolina 5.

Spremi il succo del limone 6.

Aggiungi un pizzico di sale 7 e mescola per bene fino a ottenere un'emulsione.

Versa l'emulsione sulle fette di zucchine, in modo da coprirle per bene 8.

Profuma le zucchine con le erbette aromatiche, spezzettate con le mani 9.

Cospargi con il grana, ridotto in scaglie 10.

Trasferisci il carpaccio di zucchine in frigorifero e lascia riposare per almeno un'ora 11.

Completa il carpaccio con olive, pomodorini e bocconcini di mozzarella, condisci con un altro filo di olio e servi 12.

Conservazione

Il carpaccio di zucchine può essere conservato in frigorifero, coperto con pellicola trasparente o all'interno di un contenitore ermetico, per 1-2 giorni.

40
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
40