ricetta

Buccellato: la ricetta del dolce siciliano tipico di Natale

Preparazione: 30 Min
Cottura: 35 Min
Riposo: 1 ora e 30 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6-8 persone
A cura di Ilaria Cappellacci
19
Immagine
ingredienti
per l'impasto
Farina 00
300 gr
Zucchero
100 gr
Strutto
100 gr
uovo grande
1
Latte
60 ml
Ammoniaca per dolci
3 gr
Miele
1 cucchiaio
Sale
1 pizzico
per il ripieno
Fichi secchi
100 gr
Uvetta
80 gr
Gherigli di noci
100 gr
mandorle già pelate
100 gr
Cioccolato fondente 60%
100 gr
Miele
100 gr
Cannella in polvere
1 cucchiaino
marsala o altro vino dolce
40 ml
Scorza di arancia
q.b.
Per la guarnizione
Granella di pistacchi
q.b.
Ciliegie candite
q.b.
Scorza di arancia candita
q.b.

Il buccellato è un dolce tipico della tradizione siciliana che si realizza per le feste natalizie e per il Capodanno. Chiamato anche cudduredda, ovvero "coroncina" per la sua caratteristica forma, ricorda il buccellatum, un pane a ciambella di origini molto antiche che gli imperatori romani spartivano con la popolazione, "a bocconi" per l'appunto, durante le feste, i giochi e gli incontri tra i gladiatori. Si tratta di un impasto a base di frolla che, al momento del taglio, svela un goloso ripieno di fichi secchi, cioccolato e altra frutta secca.

Dal sapore intenso e dal profumo inebriante di cannella e arancia, presenta numerose varianti a seconda della zona in cui viene preparato. La nostra versione rispecchia la ricetta originale con strutto e miele nell'impasto, senza lievito, ma con l'ammoniaca per dolci; il ripieno viene realizzato con fichi secchi, noci, mandorle, uvetta, marsala, miele, cioccolato fondente, scorza di arancia e cannella, per un risultato finale fragrante e davvero irresistibile.

A rendere il buccellato non solo delizioso ma anche scenografico e ideale per impreziosire la tavola di Natale, troviamo le decorazioni con le ciliegie candite, la scorza di arancia e la granella di pistacchi.

Scopri come prepararlo seguendo passo passo procedimento e consigli. Non perderti anche le sfincette dell'Immacolata, la cuccia di Santa Lucia e i nucatuli, dolcetti caratteristici del periodo delle feste.

Come preparare il buccellato

Riunisci la farina in una ciotola capiente 1.

Versa lo zucchero 2.

Miscela con un cucchiaio 3.

Unisci lo strutto 4.

Versa le uova, leggermente sbattute 5.

Aggiungi l'ammoniaca per dolci 6.

Unisci il miele 7.

Versa il latte 8.

Impasta con le mani 9.

Trasferisci l'impasto del buccellato sul piano di lavoro e forma una palla 10. Avvolgilo con la pellicola trasparente e riponi in frigorifero per circa 1 ora.

Tuffa l'uvetta nell'acqua bollente 11.

Unisci anche i fichi secchi 12 e sbollentali per un paio di minuti.

Scola i fichi secchi e l'uvetta su un piatto, foderato con la carta assorbente 13, e lasciali raffreddare.

Trasferisci i fichi e l'uvetta nella ciotola di un mixer da cucina 14.

Aggiungi le noci e le mandorle pelate 15.

Unisci il cioccolato fondente a pezzi 16.

Profuma con la scorza di arancia grattugiata 17.

Aromatizza con la cannella in polvere 18.

Versa il miele 19.

Aromatizza con il marsala 20.

Frulla tutti gli ingredienti 21.

Trasferisci il ripieno in una ciotola 22 e lascialo riposare in frigorifero per 30 minuti.

Stendi l'impasto del buccellato formando un rettangolo 23.

Adagia il ripieno al centro compattandolo con le mani e formando una sorta di salsicciotto 24.

Arrotola l'impasto formando un rotolo 25.

Forma una ciambella sigillando bene le estremità di chiusura 26.

Trasferisci il buccellato nella teglia e taglia la carta forno in eccesso 27.

Inforna il buccellato a 180 °C per circa 30-40 minuti finché non è ben cotto e dorato 28.

Sforna il buccellato 29 e lascialo raffreddare.

Spennella il buccellato con la confettura di albicocche, diluita con un cucchiaio di acqua calda 30.

Guarnisci il buccellato con la granella di pistacchi 31.

Disponi le ciliegie candite 32.

Decora il buccellato con le striscioline di arancia candita tra una ciliegia e l'altra 33.

Il buccellato è pronto 35.

Servi il buccellato a tavola 36.

Conservazione

Il buccellato si conserva a temperatura ambiente in un contenitore per dolci o sotto una campana di vetro per 5 giorni.

19
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
19