ricetta

Buccia di anguria candita: la ricetta dello snack semplice e sfizioso

Preparazione: 30 Min
Cottura: 40 Min
Essicazione: 2 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
2
Immagine
ingredienti
Acqua
500 ml
Buccia di anguria
350 gr
Zucchero
250 gr

La buccia di anguria candita è uno snack sfizioso e anti-spreco, ideale per assaporare a pieno il gusto del frutto estivo per eccellenza.

Infatti, si prepara con la parte bianca della scorza del cocomero, che viene prima caramellata in zucchero e acqua, poi essiccata a 50 °C e infine passata nello zucchero.

Ottima come merenda, può essere utilizzata anche per arricchire il ripieno di torte e strudel. D'altro canto, l'anguria è un dolce molto versatile, adatto anche alle preparazioni salate: basti pensare all'insalata di anguria, al gazpacho di anguria o anche al carpaccio di anguria.

Come tutti i frutti, però, libera il suo sapore zuccherino all'interno della marmellata di anguria, dolce e genuina, da proporre anche in versione di confettura di bucce di anguria.

Come preparare la buccia d'anguria candita

Prima di tutto, prendi l'anguria e prelevane la buccia. Dalla scorza di anguria elimina la parte verde più esterna. Taglia la parte bianca a fette sottili. Tienile da parte e riempi una pentola con l'acqua e lo zucchero. Scalda l'acqua e mescola finché lo zucchero non si sarà sciolto del tutto. Aggiungi l'anguria nell'acqua e porta a bollore. Lascia bollire l'anguria per 40 minuti. 10 minuti prima del tempo indicato per la bollitura, preriscalda il forno a 50 °C. Disponi l'anguria caramellata sulla griglia e lasciala essiccare a 50 °C per 2 ore. Passa i dolcetti nello zucchero. Le bucce di anguria candite sono pronte per essere gustate.

Conservazione

Le bucce di anguria candite si conservano in frigo per 2 mesi circa, chiuse in un contenitore ermetico.

2
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2