video suggerito
video suggerito
ricetta

Brioche con gelato: la ricetta del dolce siciliano goloso e perfetto per l’estate

Preparazione: 60 Min
Cottura: 20 Min
Tempo: 3 ore e 45 min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 brioche con il gelato
A cura di Ilaria Cappellacci
674
Immagine

ingredienti

Per il pre impasto
Farina manitoba
100 gr
Latte
60 ml
Lievito di birra fresco
12 gr
per l'impasto
Farina manitoba
200 gr
Farina 00 o altra farina forte
200 gr
Zucchero
100 gr
Uova
3
Latte
50 ml
Burro morbido a pezzetti
80 gr
Sale
q.b.
Estratto di vaniglia
q.b.
Ti servono inoltre
uovo
1
Gelato (vari gusti)
q.b.

La brioche con gelato è un lievitato morbido e goloso, perfetto per l'estate: si tratta delle tradizionali brioche col tuppo siciliane, semplici e soffici che, una volta cotte e raffreddate, vengono farcite con diversi gusti di gelato.

Simbolo della pasticceria regionale, in ogni località è possibile gustare la brioche con il gelato artigianale, la granita alla mandorla, al pistacchio e in molte altre varianti, spesso servita con un ciuffo di panna montata e granella di frutta secca. Il nome deriva dalla sua forma caratteristica, che la rende unica e ben riconoscibile: il tuppo, infatti, è il termine dialettale dello "chignon" portato dalle anziane donne siciliane, che in questa brioche (detta brioscia, nel gergo siculo) si trasforma in una pallina di impasto appoggiata sulla superficie, gonfia e ariosa.

Per ottenere una brioche col tuppo impeccabile, dovrai preparare un pre impasto con lievito di birra, latte tiepido e farina; una volta raddoppiato di volume, lo aggiungerai al resto degli ingredienti che andranno uniti seguendo un preciso ordine e lavorati con una planetaria munita di gancio, fino ad avere un impasto elastico e ben incordato.

Dopo la seconda lievitazione, dividerai il panetto in 8 porzioni da 80 grammi ciascuna e in altre 8 leggermente più piccole, della pezzatura di 30 grammi l'una, e procederai alla formatura delle brioche; si lasciano lievitare nuovamente e poi si cuociono in forno statico a 180 °C per 20 minuti. A questo punto ti basterà lasciarle raffreddare e poi imbottire con il gusto di gelato che preferisci, già confezionato o da fare in casa.

La brioche con gelato è la merenda estiva più amata da grandi e piccini, ideale anche per una colazione sostanziosa e appagante. Il profumo di burro e la sua consistenza scioglievole si sposano perfettamente con la cremosità e freschezza del gelato, rendendola uno dei dessert siciliani più celebri.

Scopri come preparare la brioche con gelato seguendo passo passo il nostro procedimento. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova altre specialità dolci della Sicilia, come i cannoli, la cassata, la frutta martorana e la pasta di mandorle.

Come preparare la brioche con gelato

Sciogli il lievito di birra fresco in poco latte tiepido 1.

Unisci la farina 2 e mescola fino a ottenere un impasto appiccicoso.

Impasta con le mani formando un panetto, effettua un taglio a croce 3, copri con la pellicola e lascia lievitare il pre impasto in un luogo caldo, fino al raddoppio del volume.

Trascorso il tempo di riposo, il pre impasto, detto anche lievitino, sarà gonfio e pieno di bollicine 4.

Miscela le farine nella ciotola della planetaria 5 e unisci anche lo zucchero.

Versa le uova leggermente sbattute con il latte 6.

Aggiungi il pre impasto, spezzettandolo con le mani 7.

Monta il gancio della planetaria 8 e lavora il composto finché tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati.

Aggiungi il burro morbido, un pezzetto alla volta e aspettando che il precedente sia stato ben assorbito 9. Unisci anche un pizzico di sale e continua a lavorare con il gancio fino a incordatura: l'impasto deve staccarsi dalle pareti della planetaria.

Impasta velocemente con le mani, forma una palla e trasferiscila in una ciotola, preferibilmente di vetro 10. Copri con pellicola trasparente e lascia lievitare in forno spento con la luce accesa, fino al raddoppio del volume iniziale.

Riprendi l'impasto ben lievitato della brioche 11 e sgonfialo delicatamente con le mani.

Dividi l'impasto in 8 parti più grandi da 80 grammi circa ciascuna, e 8 più piccole da 30 grammi circa 12.

Con le porzioni di impasto più grandi forma delle palline 13.

Con le altre invece forma una sorta di goccia ovale 14. Questa sarà il "tuppo" per le brioche.

Sistema le palline più grandi sulla teglia, foderata con carta forno 15.

Con le dita premi al centro per formare un incavo 16.

Adagia su ogni brioche il tuppo, facendo combaciare la parte finale a punta all'interno della brioche 17. Copri con un canovaccio pulito e umido, e lascia lievitare le brioche per 40-45 minuti. Se l'ambiente è freddo, potrebbe volerci anche 1 ora.

Spennella le brioche lievitate con l'uovo sbattuto 18. Inforna a 180 °C per circa 20 minuti, in modalità statica, finché non saranno gonfie e ben colorite.

Sforna le brioche e lasciale raffreddare prima di dividerle a metà e farcirle con il gelato del gusto che preferisci 19. Servi subito.

Conservazione

La brioche con gelato va consumata appena preparata. Se vuoi, puoi conservare la brioche senza farcitura, chiusa in un sacchetto per alimenti per 3-4 giorni. In alternativa, puoi congelarla per circa 1 mese.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
674
api url views