ricetta

Biryani di pollo: la ricetta del piatto unico gustoso e originale

Preparazione: 120 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
8
Immagine
ingredienti
Per il pollo
Petto di pollo
500 gr
Riso basmati
360 gr
Acqua
720 ml
Yogurt bianco
60 ml
Menta
100 gr
Foglie di alloro
2-3
Chiodi di garofano
4-5
Anice stellato
2-3
Baccelli di cardamomo
5-6
Peperoncino verde
1
Peperoncino rosso
1
Cipolla
1
Burro chiarificato
30 gr
Stecca di cannella
1
Garam masala
1 cucchiaino
Zafferano
1 pizzico
Sale
q.b.
Per la marinatura
Yogurt bianco
30 ml
Succo di limone
1 cucchiaio
Aglio
1 spicchio
Curcuma
1 cucchiaino
Garam masala
1 cucchiaino
Peperoncino in polvere
q.b.
Sale
q.b.

Il biryani di pollo è un piatto unico gustoso e completo a base di riso, spezie e bocconcini di pollo: si tratta di una antica ricetta persiana diffusa in tutto il Sub-continente indiano ma anche nella Penisola araba o in Asia meridionale. Il nome deriva dalla parola persiana beryā, che significa fritto o arrostito: in realtà il pollo viene cotto in pentola prima con le spezie e poi insieme al riso. Un piatto originale e davvero goloso ideale per chi ama i cibi speziati e i sapori orientali.

Nella nostra preparazione abbiamo usato il petto di pollo, in modo da rendere la ricetta più leggera: voi potete usare anche cosce o sovracosce, avendo cura di tagliare il pezzo a dadini delle stesse dimensioni. In alternativa potete preparare la ricetta anche con il tacchino. Per quanto riguarda la quantità di spezie, naturalmente questa dipende dai vostri gusti: se avete problemi a reperirle tutti potete anche usare un mix per biryani che potete trovare facilmente in commercio nei negozi etnici o neri reparti etnici dei supermercati. Potete sostituire il basmati con un'altra tipologia di riso per piatti etnici come il thai; se non avete il burro chiarificato potete prepararlo a casa, oppure sostituirlo con la stessa quantità di olio di semi.

Se vi è piaciuta questa preparazione, provate anche la ricetta del dahal di lenticchie, o quella del chana masala.

Come preparare il pollo Biryani

Unite tutti gli ingredienti per la marinata in una ciotola; mescolare bene e unite il pollo già tagliato a dadini, avendo cura di ricoprire tutti 1.

Coprite con pellicola e lasciate marinare per almeno 1 ora o, meglio, per tutta la notte 2.

Sciacquate il riso sotto acqua corrente, poi mettetelo a bagno in un ciotola per 30 minuti 3.

Sciogliete il burro chiarificato in una pentola capiente: soffriggere la foglia di alloro, i baccelli di cardamomo, i chiodi di garofano, la cannella, l'anice stellato e i semi di cumino a fuoco medio 4.

Quando iniziano a sfrigolare, unite le cipolle e fatele appassire fino a doratura 5.

Aggiungete anche il pollo e cuocete per 5 minuti 6. Mettete il coperchio e abbassate la fiamma al minimo. Cuocete il pollo finché non risulta tenero 6.

Aggiungete lo yogurt 7, il peperoncino verde tritato, 2 cucchiai di menta, il peperoncino rosso in polvere e il garam masala, mescolando bene.

Aggiungete il riso, unite l'acqua 8 e aggiungete anche un pizzico di sale.

Aggiungete 2 cucchiai di menta, cuocendo a fuoco basso fino a quando il riso sarà morbido 9.

Negli ultimi minuti di cottura, aggiungete anche lo zafferano sciolto in mezzo bicchiere di acqua 10 e mescolate.

Assaggiate il biryani e se necessario aggiungete altre spezie 11.

Il vostro pollo biryani è pronto per esser servito 12.

Conservazione

Potete conservare il pollo biryani per 2-3 giorni in frigo, ben chiuso in un contenitore ermetico.

8
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
8