ricetta

Zuppa di legumi: la ricetta del comfort food gustoso e nutriente

Preparazione: 20 Min
Cottura: 70 Min
Ammollo: 12 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Elena Larocca
202
Immagine
ingredienti
Fagioli borlotti secchi
130 gr
Fagioli cannellini secchi
130 gr
Lenticchie secche
130 gr
lenticchie rosse decorticate
100 gr
Piselli surgelati
100 gr
Orzo perlato
100 gr
Farro perlato
100 gr
Sedano
1 costa
Carota
1
Cipolla
1/2
Acqua
2 l
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
Origano
q.b.
pepe
q.b.

La zuppa di legumi è un primo piatto gustoso e nutriente, una minestra da gustare calda nelle rigide giornate invernali, o tiepida durante tutto l'anno. Puoi consumarla anche come piatto unico, completandola con una generosa spolverizzata di parmigiano grattugiato, dello speck a listerelle e qualche fettina di pane casereccio tostato. Nella nostra versione abbiamo utilizzato cannellini, borlotti e lenticchie secchi che, una volta ammollati in acqua per circa 12 ore, vengono stufati in pentola con un leggero soffritto di sedano, carota e cipolla. Vengono infine aggiunti i piselli e le lenticchie rosse decorticate, per un risultato finale dolce e super avvolgente.

Per rendere la zuppa di legumi ancora più completa dal punto di vista nutritivo, abbiamo unito anche del farro e dell'orzo perlato, ma, a piacere, puoi aggiungere del riso, un pugno di pasta corta o delle patate. Si tratta di una ricetta molto versatile e che può essere personalizzata con ciò che preferisci o hai a disposizione in casa: altre tipologie di legumi, come fagioli all'occhio, ceci, fave, cicerchie, lenticchie verdi, e altre verdure, come zucca, broccoli, spinaci, zucchine.

Puoi arricchirla con dei pomodorini o un po' di salsa di pomodoro, altre erbette aromatiche e ancora del formaggio o della pancetta, per renderla molto più goduriosa e ricca. Al posto dell'acqua, puoi cuocerla con il brodo vegetale. Se desideri un risultato ancora più cremoso, ti consigliamo di frullare una parte della zuppa con un mixer a immersione. Puoi utilizzare i legumi sia secchi sia già lessati, preferendo in quest'ultimo caso quelli conservati nei vasetti di vetro.

Scopri come preparare la zuppa di legumi seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche la zuppa di fagioli e quella di ceci.

Come preparare la zuppa di legumi

La sera precedente metti i legumi secchi in ammollo in acqua fredda 1.

Il giorno successivo lava e pulisci le verdure per il soffritto 2.

Tagliatele a pezzetti piccoli di uguali dimensioni 3.

Riunisci le verdure in una pentola capiente, versa un filo di olio 4 e fai soffriggere per qualche minuto.

Quando il soffritto sarà pronto, unisci l'orzo e il farro 5, e lascia insaporire.

Scola per bene i legumi secchi e unisci anche questi agli altri ingredienti 6.

Copri con l’acqua 7.

Chiudi con un coperchio 8 e lascia cuocere a fuoco lento per 45 minuti a partire dal bollore, mescolando di tanto in tanto. Se la zuppa dovesse asciugarsi troppo, aggiungi man mano altra acqua calda.

Trascorso il tempo di cottura, aggiungi le lenticchie decorticate 9.

Versa, infine, i piselli ancora surgelati 10. Rimetti il coperchio e fai cuocere ancora per 15 minuti.

Condisci con un pizzico di sale 11.

Profuma con l'origano 12.

Aggiungi infine una macinata di pepe nero 13. Prosegui la cottura per altri 5-10 minuti.

Trascorso questo tempo, distribuisci la zuppa di legumi nelle fondine individuali e completa con un giro di olio a crudo 14.

Porta in tavola e servi 15.

Consigli

I tempi di ammollo variano a seconda della tipologia di legume utilizzata: solitamente sono circa 12 ore, ma è opportuno seguire le indicazioni riportare sulla confezione. Per renderli più digeribili, puoi cuocerli aggiungendo un pezzetto di alga kombu o una foglia di alloro. Il sale va aggiunto a fine cottura per evitare che i legumi tendano a spellarsi e indurirsi.

Per una versione più saporita, puoi aggiungere anche dei pezzetti di guanciale o di cotenna al soffritto di verdure; una volta pronta, puoi completare la zuppa con una spolverizzata di parmigiano o pecorino grattugiato, ma anche con delle fettine di pane casereccio tostato.

La zuppa di legumi è una ricetta molto versatile: oltre a scegliere le tipologie di legumi che preferisci, puoi aggiungere anche altre verdure, in base alla disponibilità e alla stagione: zucca, patate, funghi, cimette di broccolo, zucchine, pomodori…

Conservazione

La zuppa di legumi si conserva in frigorifero per 2-3 giorni, chiusa in un apposito contenitore ermetico. In alternativa, una volta cotta, puoi anche surgelarla in vasetti di vetro per 2-3 mesi.

202
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
202