ingredienti
  • Lattuga 1 cespo
  • Brodo vegetale 100 ml • 43 kcal
  • Cipollotto 1 • 750 kcal
  • Yogurt greco naturale 1 cucchiaio
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 0 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • crostini di pane q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La vellutata di lattuga è un primo piatto leggero e originale, una crema semplice e saporita da gustare calda in inverno e fredda in estate. Le foglie di lattuga saranno cotte in padella con il cipollotto e il brodo vegetale fino a quando non si saranno ammorbidite e poi frullate con l'aggiunta di yogurt greco: una vellutata raffinata e gustosa realizzata con ingredienti semplici e facili da reperire. Una volta pronta, servite la vellutata di lattuga con crostini di pane e spolverizzatela con le erbe aromatiche che preferite. Ecco i passaggi per prepararla in poco tempo.

Come preparare la vellutata di lattuga

Preparate i crostini di pane e teneteli da parte (1). Preparate anche il brodo vegetale e tenetelo in caldo. Pulite la lattuga e staccate le foglie dal cespo, eliminando quelle più rovinate (2). Lavate le foglie e fatele asciugare all'interno di una scolapasta. Soffriggete il cipollotto tritato in un tegame con olio extravergine di oliva (3).

Aggiungete la lattuga e fatela appassire (4). Unite anche il brodo caldo e cuocete per circa 15 minuti con il coperchio e a fuoco lento. Quasi a fine cottura salate e trasferite il tutto in una ciotola. Frullate con il frullatore a immersione (5). Aggiungete lo yogurt greco e frullate ancora. Versate la crema di lattuga nei piatti. Aggiungete un filo di olio extravergine di oliva e i crostini. La vostra vellutata di lattuga è pronta per essere servita (6).

Consigli

Per la preparazione di questa pietanza potete utilizzare qualsiasi tipo di lattuga; romana, iceberg, liscia o cappuccina. Inoltre potete sostituire lo yogurt greco con il formaggio cremoso o con una patata lessa.

Se volete donare una nota piccante alla vostra vellutata di lattuga, aggiungete una di paprika o del peperoncino fresco tritato. In alternativa potete servire la pietanza con prezzemolo o con erba cipollina.

Se vi è piaciuta questa preparazione, provate anche la vellutata di zucchine, profumata con l'aggiunta di menta.

Conservazione

Potete conservare la vellutata di lattuga in frigorifero per 2 giorni all'interno di un contenitore ermetico. Prima di gustarla potete riscaldarla in un tegame con un cucchiaio di brodo a fuoco lento.