ricetta

Vellutata di patate e porri: la ricetta del piatto cremoso e avvolgente

Preparazione: 20 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Silvia e Rosmarino
13
Immagine
ingredienti
Patate
400 gr
Porri
600 gr
Panna fresca
200 ml
Burro
40 gr
Alloro
1 foglia
Rosmarino
1 rametto
Salvia
2 foglie
Parmigiano grattugiato
2 cucchiai
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Per il brodo
Acqua
2 l
Carote
2
Patata
1
Costa di sedano
1
Cipolla
1/2
Per i crostini
Pane
2 fette
Olio extravergine d’oliva
q.b.

La vellutata di patate e porri è una pietanza gustosa e avvolgente, ideale da gustare ben calda durante le fredde giornate autunnali e invernali. Facile da realizzare, ti basterà stufare i porri, tagliati a rondelle, con una noce di burro in una casseruola, unire le patate a tocchetti, coprire con il brodo vegetale e cuocere il tutto per una ventina di minuti. Quando le verdure saranno morbide, si frulla con un mixer a immersione fino a ottenere una crema liscia e densa.

Una vellutata profumata e dal sapore delicato, conferito dai porri che, per una riuscita impeccabile, dovranno essere ben sodi e con le foglie verdi e croccanti. Le patate, preferibilmente a pasta gialla, doneranno una consistenza vellutata, mentre le erbette aromatiche regaleranno al piatto un tocco in più: salvia, alloro, rosmarino, ma puoi scegliere gli aromi che preferisci.

Per ottenere un risultato finale ancora più cremoso e saporito, abbiamo aggiunto la panna, che può essere sostituita con il latte per una variante più leggera, e qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato. Una ricetta raffinata e a un tempo semplice, ottima per una cena informale o un'occasione speciale: accompagnala con dei crostini croccanti per completare il pasto e renderla ancora più appagante.

Scopri come realizzare la vellutata seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche la vellutata di patate e quella di zucca, imperdibile comfort food di stagione.

Come preparare la vellutata di patate e porri

Inizia con la preparazione del brodo: in una pentola sistema le carote, pelate e tagliate a pezzi, la patata, sbucciata e ridotta a tocchetti, la cipolla e la costa di sedano; copri con l'acqua (1) e lascia sobbollire per circa 45 minuti. Filtra con un colino a maglie strette e tieni da parte.

Prepara la vellutata: con un pelapatate sbuccia le patate e tagliale a tocchetti 2.

Lava i porri, elimina la parte verde e tagliali a rondelle sottili 3.

In una pentola dai bordi alti fai sciogliere il burro 4.

Unisci i porri 5.

Fai appassire per 5 minuti mescolando ogni tanto 6.

Versa le patate e profuma con la foglia di alloro 7.

Aromatizza con il trito di rosmarino e salvia 8.

Mescola bene e fai rosolare per 2 minuti 9.

Copri con il brodo caldo 10.

Aggiusta di sale 11.

Profuma con una macinata di pepe 12 e cuoci per circa 20 minuti.

Intanto prepara i crostini: taglia le fette di pane a dadini, sistemali in una padella antiaderente ben calda, aggiungi un filo di olio extravergine di oliva 13 e fai rosolare per 5 minuti mescolando ogni tanto.

Trascorso il tempo di cottura, elimina la foglia di alloro 14.

Frulla con un frullatore a immersione 15.

Al termine dovrai ottenere una crema liscia e vellutata 16.

Versa la panna 17.

Unisci il parmigiano 18, mescola bene e fai ritirare per 5 munti.

Distribuisci la vellutata di patate e porri nelle fondine individuali, guarnisci con il pane croccante e servi (19).

Consigli

Per regalare un tocco speziato alla tua vellutata di patate e porri, puoi aggiungere un pizzico di paprica, di curry dolce o di zenzero.  Per una variante light, puoi sostituire la panna con il latte, anche vegetale, e il parmigiano con il lievito alimentare in scaglie.

Se preferisci, puoi evitare di frullare la preparazione e gustarla lasciando le verdure a tocchetti grossolani. In questo caso puoi omettere la panna.

A piacere, puoi realizzare dei crostini di pane aromatizzati: frulla insieme rosmarino, timo, origano e paprica; taglia il pane a dadini e condiscili con un cucchiaio di olio extravergine di oliva e il trito di erbe e spezie. Mescola, disponi i cubetti di pane su una teglia, rivestita con carta forno, e passa sotto il grill del forno per una decina di minuti, o comunque finché non saranno ben dorati.

Conservazione

La vellutata di patate e porri si conserva per 1 giorno in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico.

13
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
13