ingredienti
  • per il pan di Spagna al cacao
  • Farina tipo 00 150 gr • 750 kcal
  • Zucchero semolato 150 gr • 470 kcal
  • Cacao amaro 20 gr • 320 kcal
  • Uova 4 • 0 kcal
  • per la bagna
  • Acqua 150 ml • 0 kcal
  • Maraschino 1 bicchierino
  • Zucchero 1 cucchiaio • 380 kcal
  • per la finitura
  • Ricotta vaccina 500 gr
  • confettura di fragole 180 gr
  • Cioccolato bianco 100 gr • 532 kcal
  • Zucchero semolato 70 gr • 470 kcal
  • Gocce di cioccolato fondente q.b. • 290 kcal
  • Cacao amaro in polvere q.b.
  • Menta fresca q.b. • 0 kcal
  • confettini rosa q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il tronchetto di Pasqua è la versione primaverile, sia nel gusto sia nella presentazione, del classico dessert protagonista delle festività natalizie. Una base di pan di Spagna al cacao, aromatizzata con una bagna al maraschino, viene farcita con crema di ricotta – ingrediente principe dei dolci pasquali – e confettura di fragole; la decorazione finale, realizzata con dei fiorellini di cioccolato bianco, ricorda la fioritura dei ciliegi. Le foglioline di menta, aggiunte solo al momento di servire, contribuiranno a donare colore e freschezza. Una delizia semplice e di grande effetto, perfetta da servire a fine pasto in occasione di un pranzo di festa. Scoprite come realizzare questo dolce seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare il tronchetto di Pasqua

setacciare farina e cacao

Setacciate la farina e il cacao e raccoglieteli in una ciotola (1).

fare impasto pan di spagna

Montate le uova a temperatura ambiente con lo zucchero, finché non avranno quadruplicato il loro volume; aggiungete le polveri setacciate (2) e incorporatele delicatamente con una spatola.

versare impasto

Versate il composto in una teglia rettangolare, foderata con un foglio di carta forno (3). Livellatelo con una spatola e cuocetelo in forno statico a 180 °C per 10-12 minuti.

cuocere la base

Trascorso il tempo di cottura, sfornate il pan di Spagna e capovolgetelo immediatamente su un foglio di carta forno pulito, rimuovendo quello alla base (4). Copritelo con un canovaccio, avvolgetelo su se stesso quando è ancora caldo e lasciatelo intiepidire.

fare la crema di ricotta

Nel frattempo raccogliete la ricotta, ben scolata, in una ciotola, aggiungete lo zucchero (5) e amalgamate per bene. Trasferite in frigorifero e lasciate riposare per almeno un'ora.

fondere il cioccolato bianco

Spezzettate il cioccolato bianco, mettetelo sul fuoco a bagnomaria (6) e lasciatelo sciogliere. Trasferitelo in un sac à poche usa e getta e lasciate riposare per qualche minuto affinché non sia troppo fluido.

fare i fiori di ciliegio

Tagliate la punta del sac à poche, fino a ottenere un buchino molto piccolo, realizzate tanti puntini a gruppi di 5 su un foglio di carta forno. Con la coda di un cucchiaino trascinate ogni puntino verso il centro, unendo così i petali dei fiori (7), e sistemate qualche confettino rosa. Fate raffreddare completamente i fiori finché non saranno solidi.

bagnare il pan di spagna

Mescolate il maraschino con l'acqua e lo zucchero, quindi aprite il rotolo e inumiditelo con la bagna (8).

farcire il tronchetto di pasqua

Cospargete il pan di Spagna con uno strato di confettura di fragole, avendo cura di lasciare qualche centimetro libero dal lato lungo della chiusura; proseguite con metà crema di ricotta e cospargete con le gocce di cioccolato (9).

avvolgere il pan di spagna

Aiutandovi con la carta forno, avvolgete il pan di Spagna, stringendo con delicatezza il tronchetto a ogni passaggio (10). Sigillate le estremità della carta come fosse una caramella e trasferite in frigorifero per almeno un paio di ore.

formare il tronchetto

Trascorso questo tempo, eliminate la carta forno e tagliate il tronchetto in obliquo, ricavando un ramo da posizionare sul lato (11).

ricoprire il tronchetto

Ricoprite il tronchetto con la crema di ricotta rimasta e, utilizzando il dorso di un cucchiaio, ricreate le increspature tipiche della corteccia (12).

decorare

Cospargete il tutto con abbondante cacao amaro in polvere, quindi decorate a piacere con i fiorellini (13).

servire tronchetto di Pasqua

Completate il tronchetto di Pasqua con le foglie di menta e servite immediatamente (14).

Consigli

Per verificare la cottura del pan di Spagna, fate comunque la prova stecchino, ma non aprite il forno prima di 10 minuti: infilzatelo al centro e, qualora ne esca asciutto, vuol dire che è pronto; viceversa, proseguite la cottura per altri 5-10 minuti. Se preferite una versione non aromatizzata al cacao, potete realizzare il vostro tronchetto con il pan di Spagna classico.

Per un gusto più delicato, abbiamo scelto una ricotta vaccina, ma a piacere potete sostituirla anche con una di pecora o di capra, dal sapore più deciso. Se preferite, potete farcire il pan di Spagna con una crema pasticciera o una chantilly, da arricchire sempre con gocce di cioccolato fondente o frutti di bosco freschi.

Aggiungete le foglie di menta solo al momento di servire il tronchetto, per evitare che appassiscano e non appaiano più fresche e brillanti.

Potete sostituire il maraschino nella bagna con un altro liquore di vostro gradimento; nel caso in cui ci siano dei bimbi, potete anche ometterlo del tutto.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche il tronchetto di biscotti senza cottura.

Conservazione

Il tronchetto di Pasqua si conserva in frigorifero, avvolto in superficie con un foglio di pellicola trasparente, per massimo 2-3 giorni.