ingredienti
  • Burro 200 gr • 45 kcal
  • Zucchero semolato 150 gr • 470 kcal
  • Mandorle pelate 200 gr
  • Cioccolato bianco 100 gr • 532 kcal
  • Limone 1 • 43 kcal
  • Uova 6 • 0 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La torta anacaprese è un dolce da credenza dalla consistenza soffice e davvero paradisiaca. Si tratta della variante della classica caprese al cioccolato fondente: con la ricetta originale, tipica della tradizione campana, condivide l'aggiunta delle mandorle tritate e ridotte in farina, che rendono la torta gluten-free e adatta a celiaci e intolleranti, ma se ne discosta per la presenza del cioccolato bianco e del limone. Il risultato è una delizia golosissima, fresca e molto profumata, grazie al succo e alla scorza dell'agrume, che al primo boccone vi riporterà immediatamente alla mente gli amati e lontani sapori estivi. Scoprite come prepararla seguendo passo passo la nostra ricetta e gustatela per una colazione o una merenda sana e genuina oppure servitela a fine pasto in accompagnamento a un bicchierino di limoncello. Non ve ne pentirete.

Come preparare la torta anacaprese

Frullate le mandorle in un mixer da cucina fino a ridurle in polvere (1).

Tritate il cioccolato bianco (2), raccoglietelo in una ciotolina e fatelo sciogliere.

In una planetaria raccogliete il burro a cubetti e lo zucchero (3), e poi lavorateli con le fruste fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.

Aggiungete i tuorli, uno alla volta (4), continuando a montare il tutto.

A questo punto, con l'aiuto di  una spatola, unite il cioccolato bianco precedentemente sciolto (5).

Aggiungete la farina di mandorle (6).

Unite il succo di 1/2 limone e la sua scorza grattugiata (7).

Montate a neve ben ferma gli albumi e uniteli delicatamente al composto (8).

Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera. Trasferite l’impasto nello stampo e livellatelo per bene (9), quindi infornate in forno statico a 180 °C  per circa 45 minuti.

torta anacaprese

Trascorso il tempo di cottura, sfornate la torta e lasciatela raffreddare. Sformatela, spolverizzate con un po' di zucchero a velo e servite a fette (10).

Consigli

Utilizzate uno stampo da 22 cm di diametro, preferibilmente a cerniera e con fondo removibile; potete imburrarlo e infarinarlo leggermente oppure, se preferite, potete foderarlo con un foglio di carta forno, leggermente bagnato e ben strizzato. A metà cottura, per evitare che la superficie della torta bruci, abbiate l'accortezza di coprirla con un foglio di carta forno.

Potete sciogliere il cioccolato bianco in un pentolino a bagnomaria oppure, per velocizzare l'operazione, anche in microonde.

Per conferire maggiore aroma e fragranza alla torta, potete aggiungere anche un bicchierino di limoncello.

Se volete realizzare una versione altrettanto golosa e profumata, ma utilizzando il succo e la scorza grattugiata dell'arancia, provate questa ricetta. Se preferite la variante senza cioccolato bianco, provate questa delicata e soffice caprese al limone.

Conservazione

La torta anacaprese può essere conservata a temperatura ambiente, chiusa in un apposito contenitore ermetico o messa sotto una campana di vetro, per diversi giorni.