ricetta

Torta ai cachi: la ricetta della torta golosa e facile con gocce di cioccolato

Preparazione: 60 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Raffaella Caucci
213
Immagine
ingredienti
Torta ai cachi e gocce di cioccolato
Cachi mela
2
Gocce di cioccolato
80 gr
Zucchero semolato
100 gr
Farina 00
200 gr
Uova
2
Lievito per dolci in polvere
1/2 bustina
Latte
160 ml
Olio di semi d’arachide
40 ml
mandorle a lamelle
30 gr
Scorza di limone
q.b.

La torta ai cachi, arricchita con gocce di cioccolato e scaglie di mandorle, è un dolce da credenza buonissimo e molto facile da realizzare. Un vero e proprio comfort food da preparare in pochissimo tempo e da gustare a colazione o per merenda, insieme a una tazza di tè o caffellatte bollente. I cachi – il frutto simbolo della stagione autunnale – sono i protagonisti di questa delizia, e in particolare quelli della varietà cosiddetta mela: croccanti e dalla polpa soda e zuccherina, possono essere gustati a morsi, proprio come fossero delle mele, e impiegati nei dolci da forno a cui donano una dolcezza e una fragranza tutta naturale.

Come preparare la torta ai cachi

Lavate, asciugate e tagliate a spicchi i cachi. Poi affettateli finemente 1 ricordando di tenere da parte 6-7 fettine sottili per la decorazione finale.

Raccogliete in una ciotola gli ingredienti secchi: farina, lievito e zucchero 2. Poi dosate gli ingredienti umidi e aggiungeteli alle polveri mescolando brevemente con una frusta.

Aggiungete al composto la scorza grattugiata del limone, i cachi affettati 3 e mescolate delicatamente con una spatola.

Raccogliete le gocce di cioccolato ben fredde di frigorifero in un setaccio insieme a qualche cucchiaio di farina e cospargetele facendo cadere la farina in eccesso 4. Aggiungetele all'impasto e amalgamate.

Versate il composto in uno stampo da 22-24 cm di diametro, precedentemente unto e rivestito con carta forno, e decorate la superficie del dolce con le fette di cachi rimaste e i bordi con le scaglie di mandorla 5. Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 180 °C per circa 40 minuti monitorando il livello di doratura (fate comunque la prova stecchino).

Trascorso il tempo di cottura, sfornate la torta, fatela intiepidire e poi sformatela. Fatela raffreddare su una gratella per dolci e poi servitela tagliata a fette 6.

Consigli

La consistenza dei cachi mela è perfetta per questo dolce, non sostituiteli con i cachi classici. Potete rendere il dolce più semplice, se preferite, evitando di aggiungere le mandorle e le gocce di cioccolato.

Per un risultato ancora più goloso, potete servire la torta ai cachi con un cucchiaio di panna montata oppure con una pallina di gelato alla vaniglia.

Se amate i dolci con i cachi, provate l'irresistibile ricetta della crostata con cachi e mela oppure una golosa confettura da spalmare sul pane caldo appena tostato.

Conservazione

La torta ai cachi si conserva ben chiusa in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro per dolci per almeno 2-3 giorni.

213
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
213