ricetta

Crostata di cachi: la ricetta del dolce autunnale gustoso e genuino

Preparazione: 45 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6-8
A cura di Genny Gallo
26
Immagine
ingredienti
Per la frolla
Farina
250 gr
Burro
125 gr
Zucchero
100 gr
Lievito per dolci
1/2 cucchiaino
Bacca di vaniglia
1
Sale
1 pizzico
Per il ripieno
Cachi persimon
2
Mele
1
Zucchero
3 cucchiai
Cannella
1 cucchiaino
Cardamomo
1 cucchiaino

La crostata di cachi è una torta golosa, che mette al centro un frutto autunnale decisamente zuccherino e ricco di benefici. Una ricetta con una base di frolla facile da realizzare e invitante, da mangiare a merenda o come dessert fine pasto. Per fare la crostata di cachi usate potete usare sia i cachi morbidi che i persimon, dalla consistenza più soda: grazie alla piccola confettura di frutta che preparerete per riempire la torta con l'aggiunta di mele, il risultato sarà allo stesso tempo sano e delizioso.

Come preparare la crostata di cachi

Preparate la frolla impastando tutti gli ingredienti: prima mescolate farina, zucchero, lievito e il pizzico di sale, poi aggiungete i semi della bacca e il burro, impastando velocemente 1.

Dividete l'impasto in tre parti e stendete i due terzi in una sfoglia da mezzo cm di altezza circa 2.

Rivestire un anello da pasticceria o una teglia da crostata di 23 cm di diametro 3. Mettete la teglia in frigorifero a rassodare.

Nel frattempo sbucciate la frutta, mettetela in una padella con lo zucchero e le spezie 4.

Aggiungete due cucchiai di acqua (non usatela se usate i cachi sono molto morbidi) e cuocete a fuoco basso finché sarà morbida e caramellata 5. Quindi levate dal fuoco e frullate tutto.

Riscaldate il forno a 180°. Distribuite la confettura tiepida nel guscio di frolla 6.

Stendete la frolla rimasta e ricavatene delle strisce per decorare la torta, quindi posizionatele incrociandole 7.

Cuocete la torta in forno per 30 minuti circa o finché la crosta non risulta appena dorata 8.

Consigli

Per questa crostata potete usare diversi tipi di pasta frolla: se preferite una base più leggera, ad esempio, potete usare una pasta frolla all'olio, una frolla senza burro, oppure una vegan all'acqua.

Potete usare le mele della varietà che preferite, oppure non usarle e sostituirle con qualche quadratino di cioccolato fondente oppure aggiungere agli ingredienti noci o amaretti. Per un gusto più rustico, inserite della frutta secca nella confettura, ma solo quando l'avete già cotta.

Per un risultato più goloso, servite la torta ai cachi con due cucchiai di panna montata.

Conservazione

Potete conservare la crostata di cachi per un paio di giorni in frigo, coperta da una campana di vetro o con la teglia coperta dalla pellicola trasparente.

26
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
26