video suggerito
video suggerito
4 Novembre 2022 13:00

Ricette con i cachi: 4 idee semplici e genuine per gustarli al meglio

Polposi e zuccherini, i cachi sono ingredienti tipicamente autunnali ricchi di vitamine e sali minerali. Vediamo come usarli in cucina, in ricette semplici, genuine e ricche di gusto.

A cura di Rossella Croce
131
Immagine

I cachi sono frutti tipicamente autunnali di antichissime origini. Conosciuti comunemente anche come "loti", i cachi sono i frutti (o per meglio dire le bacche) del Diospyros khaki, un albero coltivato già 2000 anni fa in Cina e Giappone e arrivato sulle coste mediterranee a partire dal XIX secolo. L'aspetto di questo antico frutto zuccherino è davvero particolare: il nome "mele d'Oriente" deriva dalla evidente somiglianza con le mele, di cui ricorda forma e colore; il cachi ha una buccia liscia di colore giallo – arancione più o meno intenso mentre la sua consistenza è polposa e succosa.

Una delle caratteristiche fondamentali del cachi è la sua dolcezza: un frutto acerbo è così aspro da risultare quasi immangiabile ma, giunto al giusto livello di maturazione, la sua polpa diventa così amabilmente dolce e zuccherina da poter essere gustato semplicemente al naturale oppure utilizzato in tantissime ricette golose. Composti principalmente da acqua, i cachi sono frutti nutrienti ed energetici, sono ricchi di vitamine, fibre, sali minerali e sostanze antiossidanti: concentrati di bontà e salute, i cachi sono diuretici e drenanti, aiutano il naturale transito intestinale, proteggono il sistema cardiocircolatorio e stimolano quello immunitario.

Tante sono le varietà di cachi, se il più conosciuto è senza dubbio il caco mela, il territorio italiano vanta ben tre produzioni riconosciute come Pat: il Loto di Romagna, il Kaki vaniglia napoletano e il Kaki di Misilmeri, veri e propri vanti della produzione nostrana.

Come si mangiano i cachi? Da soli, al naturale, cotti o essiccati: con questo frutto possiamo davvero sbizzarrirci e giocare con abbinamenti, sapori e ricette non solo dolci ma anche salate. Per chi ama i grandi classici ma non ha paura di sperimentare, abbiamo la ricetta della torta di cachi e cioccolato, una preparazione semplice e genuina, ottima da servire come fine pasto o per una merenda salutare; da provare anche la crostata con cachi e mele, uno scrigno di fragrante pasta frolla con una crema aromatica e profumatissima. Questione abbinamenti salati: i cachi si sposano perfettamente con il gorgonzola, magari in un risotto cremoso e perfino con la carne, a cui donano note quasi speziate. Voglia di mettersi ai fornelli? Non resta che farlo.

1. Torta ai cachi: la ricetta della torta golosa e facile con gocce di cioccolato
Torta ai cachi e cioccolato
La torta ai cachi, arricchita con gocce di cioccolato e scaglie di mandorle, è un dolce da credenza buonissimo e molto facile da realizzare. Un vero e proprio comfort food da preparare in pochissimo tempo e da gustare a colazione o per merenda, insieme a una tazza di tè o caffellatte bollente. I cachi – il frutto simbolo della stagione autunnale – sono i protagonisti di questa delizia, e in particolare quelli della varietà cosiddetta mela: croccanti e dalla polpa soda e zuccherina, possono essere gustati a morsi, proprio come fossero delle mele, e impiegati nei dolci da forno a cui donano una dolcezza e una fragranza tutta naturale.
Leggi tutta la ricetta
2. Budino di cachi: la ricetta light per il dolce al cucchiaio a base di cachi e cacao
Immagine
Il budino di cachi è un dolce al cucchiaio vegano, sano e goloso. Ideale come dolce o merenda, si realizza solo con cachi maturi e cacao, senza l'aggiunta di zuccheri o gelatina.
Leggi tutta la ricetta
3. Crostata di cachi: la ricetta del dolce autunnale gustoso e genuino
Crostata di cachi
La crostata di cachi è una torta golosa, che mette al centro un frutto tipico dell'autunno decisamente zuccherino e ricco di benefici. Una ricetta con una base di frolla facile da realizzare e invitante, da mangiare a merenda o come dessert fine pasto. Per fare la crostata di cachi usate potete usare sia i cachi morbidi che i persimon, dalla consistenza più soda: grazie alla piccola confettura di frutta che preparerete per riempire la torta con l'aggiunta di mele, il risultato sarà allo stesso tempo sano e delizioso.
Leggi tutta la ricetta
4. Confettura di cachi: la ricetta facile e veloce della confettura autunnale
confettura-di-cachi
La confettura di cachi è una conserva golosa e semplice, dalla consistenza cremosa e corposa. Da realizzare durante la stagione fredda, quando i cachi sono ben maturi e dalla polpa dolcissima e cedevole, è perfetta da spalmare sulle fette biscottate o sul pane tostato insieme a un velo di burro e una tazza di tè caldo.
Leggi tutta la ricetta
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
131
api url views