ingredienti
  • Biscotti vegan 250 g
  • Caffè 1 moka • 1 kcal
  • Panna di soia 250 ml
  • Zucchero di canna 50 g • 380 kcal
  • Canditi q.b.
  • Yogurt di soia 125 g
  • Cacao amaro q.b. • 320 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il tiramisù vegano è la versione senza uova e mascarpone del classico dolce italiano a base di caffè. Facile e rapido da preparare in casa, perfetto se non sapete come coccolare un ospite che non mangia cibi di origine animale. Un sapore ugualmente delizioso anche se gli accorgimenti per rivisitare la ricetta non sono pochi. Panna e yogurt di soia, zucchero di canna integrale e biscotti vegani. Questo certo non vuol dire che il dessert che assaporerete sarà di serie B, anzi!

Come preparare il tiramisù vegano

Versate lo yogurt di soia in una ciotola capiente dai bordi alti insieme allo zucchero di canna (1). Girate con un cucchiaio in modo che i granelli si sciolgano piano piano. Mettete la panna vegetale a filo (2) e con le fruste elettriche iniziate a montare (3). Preparate il caffè.

Una volta che la panna sarà ben compatta e pronta per essere spalmata, mettete da parte (4).  Quando il caffè sarà pronto versatelo in una ciotolina (5) in cui immergerete i biscotti vegan (6) per pochissimi secondi.

Dopo aver fatto il primo strato di biscotto mettete la panna (7) e a seguire i frutti canditi (8). Cospargete in modo che siano ben distribuiti (9).

Fate un altro strato di panna vegetale (10) e un ulteriore di frutti (11). Terminate con il cacao amaro in polvere (12) e lasciate riposare il tiramisù vegano in frigorifero almeno 30 minuti.

Consigli

Questa ricetta è adatta sia per la preparazione al bicchiere che per quella nei contenitori più grandi. Se volete dare un tocco di raffinatezza preparate delle vaschette piccole, ma se non avete tempo e preferite fare un procedimento più pratico è consigliabile scegliere la seconda opzione. Nel caso acquistasse una panna di soia già zuccherata rimuovete la dose di zucchero altrimenti il dolce risulterà stucchevole. Se avete tempo a disposizione preparate i biscotti vegan in casa, magari proprio i savoiardi. In alternativa andranno benissimo anche i digestive secchi.

Varianti

Il tiramisù vegano è senza dubbio più leggero del classico dessert. Ve ne renderete conto dopo averlo mangiato perché non vi sentirete affatto pesanti. Non è necessario aggiungere i canditi, potete anche lasciare il dolce semplice o arricchirlo con frutta secca di vostro gradimento.

Conservazione

Conservate il vostro tiramisù vegano in frigorifero, coperto da pellicola per alimenti,  per massimo due giorni dalla preparazione.