ingredienti
  • Crema pasticciera 500 gr
  • Mascarpone 250 gr • 79 kcal
  • Savoiardi 1 confezione • 391 kcal
  • Zucchero 60 gr • 380 kcal
  • Rum 30 ml • 750 kcal
  • Caffè della moka 150 ml • 1 kcal
  • Pinoli 60 gr • 595 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il tiramisù della nonna è una golosa variante del classico tiramisù, preparata con una crema pasticciera arricchita dal mascarpone, per una consistenza finale delicata e vellutata, e dai pinoli. Rispetto all'originale, non vengono utilizzate le uova crude, né il cacao, per un risultato ugualmente irresistibile. Potete sostituire i savoiardi con un altro biscotto di vostro gusto e aggiungere anche della frutta fresca o delle gocce di cioccolato. La crema pasticciera può essere utilizzata anche in purezza e senza il mascarpone, così da ottenere un dessert più leggero. Facile e veloce, può essere servito come merenda golosa o a fine pasto di una cena speciale. Scoprite come fare seguendo passo passo la nostra semplice ricetta.

Come preparare il tiramisù della nonna

aggiungere mascarpone

Versate la crema pasticciera ben fredda in una ciotola e aggiungete il mascarpone (1), lo zucchero e il rum. Mescolate perfettamente.

bagnare savoiardi

Bagnate leggermente i savoiardi nel caffè, che avrete miscelato con la stessa quantità di acqua, e sistemateli sul fondo di una teglia, allineandoli e mettendoli ben stretti tra di loro (2).

aggiungere crema

Ricopriteli con un generoso strato di crema (3).

completare strati

Proseguite fino a esaurimento degli ingredienti, terminando con uno strato spesso e uniforme di crema (4).

decorare

Aggiungete i pinoli tostati in superficie (5) e conservate il tiramisù in frigorifero fino al momento di servire.

Tiramisù della nonna

Tagliate a fette e gustate (6).

Consigli

Potete aromatizzare la crema pasticciera con i semi di una bacca di vaniglia, della scorza grattugiata di agrumi o un liquore a vostra scelta.

Se preferite, potete aggiungere i pinoli tostati anche fra uno strato e l'altro, per dare una nota croccante, o arricchire il tutto anche con gocce di cioccolato fondente.

Per un dessert più leggero, potete sostituire il mascarpone con la ricotta vaccina, la robiola, un formaggio fresco spalmabile light o con lo yogurt greco naturale.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la classica torta della nonna.

Conservazione

Il tiramisù della nonna si conserva in frigorifero, coperto in superficie con un foglio di pellicola trasparente, per 2 giorni. In alternativa, si può congelare per 1-2 mesi.