ricetta

Tigelle alla caprese: la ricetta delle focaccine morbide e filanti

Preparazione: 30 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
504
Immagine
ingredienti
Farina 00
300 gr
Latte
150 ml
Olio extravergine d’oliva
50 ml
Lievito istantaneo
8 gr
Pomodori ramati
1
Mozzarella
50 gr
Basilico fresco
q.b.

Le tigelle alla caprese sono delle focaccine morbide e filanti da servire come antipasto. Le tigelle, o crescentine, sono delle focacce lievitate tipiche dell'Emilia Romagna, in particolare di Modena, realizzate con un impasto a base di latte, farina, olio o strutto, lievito e sale. Il risultato finale sono dei piccoli panini morbidissimi, da gustare semplici o farciti. Nella nostra ricetta realizzeremo le tigelle con una farcitura alla caprese: mozzarella, pomodoro e basilico. La preparazione è velocissima, perché non hanno bisogno di lievitazione e sono cotte in padella. Ma ecco tutti i passaggi per prepararle.

Come preparare le tigelle alla caprese

Preparate l'impasto delle tigelle unendo in una ciotola il latte e l'olio. Aggiungete gradualmente la farina, il sale e il lievito istantaneo 1, fino ad ottenere un impasto morbido. Fate riposare 5 minuti, stendete l'impasto su un ripiano leggermente infarinato, con l'aiuto di un matterello. Formate dei dischi con un coppapasta 2 e farcite la metà dei dischi con pomodoro, mozzarella e basilico 3.

Richiudete ogni disco e cuocete in padella con un filo d'olio d'oliva 4 per circa 5 minuti per lato a fuoco medio 5. Le vostre tigelle alla caprese sono pronte per essere servite calde e filanti 6.

Consigli

Le fettine di mozzarella dovranno essere ben asciutte: se fuoriesce troppo latte, asciugatele con carta da cucina. In alternativa potete utilizzare del formaggio morbido filante a fette.

Inumidite i bordi delle tigelle con un po' di acqua, chiudete con l'altro disco e sigillate bene i bordi. In questo modo non si apriranno in cottura.

Se volete gustare le tigelle con il loro ripieno tipico, farcitele con il pesto modenese o cunza, un condimento a base di lardo di maiale, aglio e rosmarino. In alternativa potete utilizzare verdure, salumi o formaggi a vostra scelta.

Conservazione

Gustate le tigelle alla caprese appena pronte. Se dovessero avanzare, potete conservarle in frigo per 1 giorno, coperte con pellicola trasparente o all'interno di un contenitore ermetico.

504
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
504