ricetta

Tiella pugliese alle verdure: la ricetta vegetariana del piatto tipico della tradizione

Preparazione: 75 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Stefania Zecca
135
Immagine
ingredienti
Patate
700 gr
Pomodori
300 gr
Zucchina
200 gr
Riso Arborio
150 gr
Cipolle rosse
2
Pecorino grattugiato
30 gr
Pangrattato
2 cucchiai
origano secco
1 cucchiaino da tè
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

La tiella pugliese alle verdure è la variante vegetariana della specialità tipica della tradizione regionale. Gli ingredienti principali sono riso, patate, cipolle e pomodori che vengono utilizzati a crudo, disposti a strati e cotti in forno: il risultato finale è una pietanza fragrante, gustosa e dalla crosticina dorata in superficie, perfetta da servire come primo o piatto unico per tutta la famiglia. Potete anche prepararla in anticipo e scaldarla solo al momento di portarla in tavola: il riposo ne intensificherà ulteriormente i sapori e gli aromi. Scoprite come realizzarla alla perfezione seguendo passo passo la nostra semplice ricetta.

Come preparare la tiella pugliese alle verdure

Lavate le verdure, mondatele e tagliatele tutte a rondelle sottili 1.

Ungete una pirofila con un filo abbondante di olio e disponete un primo strato di cipolla 2.

Proseguite con uno strato di patate 3, salando leggermente tra uno strato e l’altro.

Coprite con le zucchine a rondelle 4.

Aggiungete i pomodorini 5.

Distribuite il riso e condite con un filo di olio e un pizzico di sale. Coprite con un altro strato di cipolle, patate e zucchine; bagnate con un bicchiere abbondante di acqua 6 e sistemate sopra i pomodori restanti.

In una ciotola miscelate il pecorino grattugiato con l’origano, una macinata di pepe e un pizzico di sale; cospargete la miscela sulla superficie della tiella 7. Condite con 3 cucchiai di olio e infornate a 180-200 °C per 45-50 minuti, o comunque finché la superficie non sarà bella dorata. Se dovesse asciugare troppo, aggiungere ancora un pochino d’acqua.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate la tiella, impiattate e servite a temperatura ambiente o tiepida 8.

Consigli

Potete anche preparare la tiella in anticipo e conservarla in frigorifero fino al giorno successivo: il tempo di riposo consentirà ai sapori di armonizzarsi e intensificarsi ulteriormente. Prima di servirla, vi consigliamo di ripassarla in forno per renderla di nuovo fragrante.

Per un risultato ottimale, vi consigliamo di tagliare le verdure a rondelle delle stesse dimensioni: in questo modo si cuoceranno uniformemente.

Potete aggiungere alla vostra tiella anche altre erbette aromatiche, come il basilico e la menta, e sostituire il pecorino con il parmigiano o il grana grattugiati. Al posto dell'acqua, potete bagnare il riso con del brodo vegetale.

Per rendere il piatto ancora più ricco e completo, potete aggiungere le cozze, come nella versione barese, o il baccalà, come nella variante foggiana.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la tiella riso e alici.

Conservazione

La tiella pugliese alle verdure può essere conservata in frigorifero, coperta in superficie con un foglio di pellicola trasparente, fino a 2-3 giorni.

135
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
135