1 Novembre 2021 13:00

Tartufo, torrone e bagna cauda: gli eventi food and wine italiani di novembre

Dalla bagna cauda al torrone, passando per il tartufo, i migliori vini del Trentino e molto altro ancora. Gli eventi a tema del novembre enogastronomico italiano si snodano tra Cremona, Merano, Piemonte, Marche, Lombardia ed Emilia: sedi di manifestazioni in cui i food (and wine) lovers troveranno pane per i loro denti.

A cura di Alessandro Creta
14
Immagine

Ci appropinquiamo via via verso la fine dell’anno e, mentre in lontananza sentiamo avvicinarsi progressivamente l’avviso “winter is coming” noi, parlando di buon cibo, cerchiamo di non pensare alle temperature sempre più rigide. L’enogastronomia è sempre la soluzione giusta a tutto, facendoci trovare il solito rimedio all’umore che cala con l’abbassarsi dei gradi e l'accorciarsi delle giornate. Da Nord a Sud d’Italia i sapori si fanno più intensi, gli odori più forti, l’apporto calorico è maggiore per contrastare le rigide temperature con le quali dovremmo fare i conti. Tanti appuntamenti che fino a due anni fa caratterizzavano novembre, in questo 2021 non si terranno, nella speranza che lo stop termini nel 2022. Nelle prossime righe scopriamo quali sono alcune delle manifestazioni "sopravvissute" per cercare di distrarvi, e distrarci, dalla stagione fredda che incombe. Ecco quali sono gli eventi enogastronomici da non perdere a novembre 2021.

Frantoi Aperti: 30 ottobre – 28 novembre

In gran parte d'Italia si è entrati nel vivo del periodo della frangitura. In Umbria le aziende agricole aprono a coloro che vogliono avvicinarsi al mondo dell'olio (o che già ne sono appassionati) con Frantoi Aperti, evento diffuso in tutta la Regione giunto alla ventiquattresima edizione. Passeggiate tra gli ulivi, tour in bicicletta, momenti di incontro, dibattito e le immancabili degustazioni dell'olio nuovo sono solamente alcuni dei motivi per partecipare alla manifestazione all'insegna della natura, delle olive e degli affascinanti borghi umbri.

Tutte le info, i frantoi partecipanti e gli appuntamenti sul sito ufficiale dell'evento.

Diamanti a tavola ad Amandola, 1, 6, 7 – 13, 14 novembre

A eventi a tema ancora in corso da ottobre come la Fiera del Tartufo di Alba e la Fiera del tartufo bianco di Acqualagna si aggiunge quello, sempre dedicato al prezioso tubero, del piccolo comune di Amandola, in provincia di Pesaro-Urbino. Diamanti a Tavola giunge alla sua ventiquattresima edizione: cinque giorni in totale, comprensivi di due weekend, per celebrare uno dei prodotti tipici di questa zona nell’entroterra marchigiano all’ombra dei Sibillini. Non solo tartufo tra le vie di Amandola, ma anche specialità locali, tra formaggi e salumi che arricchiscono la tradizione gastronomica del luogo.

Maggiori info le potete trovare sulla pagina Facebook ufficiale della manifestazione.

Immagine

Ferrara Food Festival, 5-7 novembre

Le eccellenze di Ferrara si mettono in mostra in un evento gastronomico dedicato. Tra le vie del suo centro storico la cittadina emiliana farà conoscere a turisti e curiosi le proprie specialità culinarie. Degustazioni, street food, cooking show, dibattiti informativi (come quello sulla celiachia); il tutto inserito in un contesto artistico e culturale d'eccellenza come quello di Ferrara.

Tutte le info sul sito dell'evento.

Golosaria – Milano, 6-8 novembre

Il centro congressi Mi-Co di Milano diventa hub gastronomico d'eccellenza. Al via Golosaria, l'evento food in grado di catalizzare l'attenzione e la partecipazione degli appassionati, curiosi e professionisti del settore cibario. Proposte gourmet, street food, cooking show e degustazioni di vini: questo e tanto altro nella tre giorni mangereccia di Milano.

Info, biglietti e programma completo sul sito ufficiale.

Merano Wine Festival: 5-9 novembre

Dal 1992 a oggi un appuntamento imperdibile per tutti i wine lover dell’Alto Adige. Torna infatti il Merano WineFestival, evento di riferimento del territorio giunto alla sua trentesima edizione. Messo in mostra il meglio di wine, food, spirits e beer per una manifestazione sull'enogastronomia a 360 gradi. Evento diffuso tra i principali hotel della città, presso il teatro Puccini e nel caratteristico Kurhaus per un programma nuovamente in presenza dopo l’edizione digitale dello scorso anno.

Tutte le info sul sito ufficiale dell'evento.

Festa del torrone a Cremona: 13-21 novembre

Winter is coming e con lui anche il Natale. Mentre i supermercati di tutta Italia iniziano a popolarsi dei dolci tipici delle festività, tra panettoni e pandori, a Cremona viene celebrato il torrone artigianale. Le strade del capoluogo lombardo dal 13 al 21 novembre odoreranno di zucchero, nocciole, pistacchio e mandorle.

In una delle capitali italiane di questa specialità natalizia l’evento di riferimento per tutti i torrone lovers del territorio. Non solo cibo ma anche musica e approfondimenti per immergersi il più possibile nella storia della città che fu di Antonio Stradivari.

Maggiori info sul sito ufficiale.

Immagine

Festa dell'olio e del vino novello a Vignanello: 13-14; 20 21 novembre

In provincia di Viterbo, nel piccolo borgo di Vignanello, una rievocazione a tema medievale per celebrare la nuova stagione di due tra i principali prodotti della zona. La festa dell'olio e del vino novello, giunto alla XXI edizione, si terrà tra le vie del paese, addobbate per l'occasione e ricche di figuranti vestiti come se fossimo tornati indietro di 1000 anni, con annesse ricostruzioni storiche dei mestieri di un tempo. Non solo vino e olio, anche caldarroste preparate appositamente sulle grandi teglie sistemate per le stradine del borgo. Un festival di sapori e odori, anche attraverso percorsi e degustazioni guidate per scoprire le specialità della zona.

Bagna Cauda Day: 26, 27, 28 novembre – 3, 4, 5 dicembre

Una delle ricette più tipiche del basso Piemonte ha un festival tutto suo. Nell’ultimo weekend di novembre e nel primo di dicembre infatti la bagna cauda sarà protagonista non solo dei ristoranti regionali, ma anche di molti all’estero. In tutto aderiranno alla manifestazione oltre 100 locali, che in occasione dei due fine settimana si faranno promotori di un piatto tra i più celebri del Piemonte.

Immagine

Nei ristoranti che aderiscono all’iniziativa la bagna cauda è proposta a 25 euro, e i clienti potranno sceglierla declinata in tre differenti versioni: ‘Come dio comanda', ‘eretica’, o ‘atea’, vale a dire senz’aglio.

L’elenco dei locali che parteciperanno all’iniziativa è consultabile sul sito ufficiale dell'evento.

Mostra e Fiera Regionale del Tartufo: 27-28 novembre

Il Piemonte si conferma regione d'eccellenza per quanto riguarda il tartufo. Mentre è ancora in corso la Fiera di Alba, anche Acqui Terme vuole prendere parte alla "festa". L'ultimo weekend di novembre in scena la Mostra Regionale del Tartufo presso l'area mercatale della città. Contemporaneamente anche ad Asti si terrà un evento incentrato sulla preziosa materia prima con un'altra fiera dedicata.

14
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
14