ingredienti
  • Tagliatelle secche all’uovo 250 gr
  • Asparagi freschi 400 gr • 45 kcal
  • Cipolla bianca 1/2 • 661 kcal
  • Pancetta tesa 150 gr
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 0 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Grana grattugiato 40 gr • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le tagliatelle agli asparagi sono un primo piatto semplice e dal gusto delicato, ideale per la stagione primaverile. La preparazione è semplice: gli asparagi vengono saltati velocemente in padella con un soffritto di cipolla e pancetta croccante, quindi mescolati a una pasta all'uovo corposa e avvolgente. Il risultato è un primo ricco di sapore e fragrante, adatto a ogni occasione: dal pranzo in famiglia alla cena con ospiti. Scoprite come realizzarle seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare le tagliatelle agli asparagi

tagliatelle-agli-asparagi_pulire_asparagi_1

Pulite gli asparagi eliminando la parte finale del gambo, più dura e legnosa. Tagliate i gambi a pezzetti e tenete da parte le punte (1).

tagliatelle-agli-asparagi_preparare_soffritto_2

Tritate finemente la cipolla, tagliate la pancetta a listerelle di 3-4 mm e fateli rosolare in una padella con un filo di olio (2).

tagliatelle-agli-asparagi_cuocere_asparagi_3

Aggiungete i gambi degli asparagi a pezzetti (3) e fateli cuocere a fuoco vivo per qualche minuto.

Bagnate con il vino bianco (4) e lasciate sfumare. Lessate le tagliatelle in acqua bollente e leggermente salata.

tagliatelle-agli-asparagi_aggiungere_punte_5

Circa 5 minuti prima del termine di cottura del condimento, aggiungete anche le punte degli asparagi (5) e mescolate delicatamente. Regolate di sale e di pepe.

tagliatelle-agli-asparagi_mantecare_6

Scolate le tagliatelle al dente, versatele in padella (6) e saltate su fiamma vivace per 1-2 minuti.

tagliatelle-agli-asparagi

Distribuite la pasta nei piatti individuali e spolverizzate con il grana grattugiato; profumate con una macinata di pepe e servite subito (7).

Consigli

Se desiderate ottenere un risultato più cremoso, potete prelevare circa un terzo degli asparagi cotti in padella e frullarli con un frullatore a immersione; potete anche mantecare il tutto aggiungendo uno, due cucchiai di robiola o di formaggio fresco spalmabile.

Potete sostituire la pancetta con della salsiccia fresca, spellata e sgranata con i rebbi di una forchetta, con dello speck o del prosciutto crudo; per una versione vegetariana, eliminate l'insaccato e aggiungete dei pomodorini secchi, tagliati a listerelle, o delle mandorle a lamelle, tostate velocemente in padella.

Potete utilizzare delle tagliatelle all'uovo secche, come suggerito nella nostra ricetta, ma potete anche realizzarle fresche in casa; per una versione più light, potete sostituire la pasta all'uovo con quella di semola di grano duro.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le trofie asparagi e salmone e la pasta asparagi e salsiccia. Se avete acquistato asparagi in abbondanza, conservateli in salamoia seguendo la nostra ricetta.

Conservazione

Le tagliatelle agli asparagi si conservano, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1 giorno in frigorifero.