Immagine di www.facebook.com/ilritrovobarpizzeria
in foto: Immagine di www.facebook.com/ilritrovobarpizzeria

Una pizza consegnata da un supereroe: non è cosa da poco, in tempi di chiusure forzate a causa della pandemia globale. Succede a Bisceglie, comune in provincia di Barletta-Andria-Trani in Puglia, grazie all'iniziativa del bar pizzeria Il Ritrovo. Nato come espediente pubblicitario, ma con lo scopo dichiarato di strappare un sorriso ai clienti, il progetto ha riscosso un successo enorme. I clienti si sono visti recapitare le pizze da Spiderman "in persona", con grande sorpresa soprattutto dei più piccoli.

Il supereroe che consegna cibo e sorriso

Non c'è solo Spiderman, che porta la pizza nelle case dei clienti, ma anche Ironman, che invece si dedica ai pasti degli operatori della sanità: dottori, infermieri, personale specializzato che magari sopporta turni notturni infiniti, segnati dai troppi ricoveri di questo ultimo anno e dalla frustrazione di non poter aiutare tutti. Riuscire a strappare un sorriso non solo a chi è chiuso in casa, ma anche a chi lavora e combatte ogni giorno la pandemia, non è cosa da poco.

L’iniziativa era nata infatti per gioco: ma dopo il successo riscontrato dal primo "fattorino supereroe" all'appello si è dovuto aggiungere Ironman: a breve, si dice che a supportare l'impresa potrebbero arrivare anche i Minions. Così è nata anche la parte solidale del progetto, grazie alla consegna delle pizze all'ospedale di Bisceglie. Adesso si pensa anche al futuro, magari con un impegno specifico per i piccoli pazienti del reparto pediatrico, che sicuramente apprezzerebbero l'iniziativa come pochi altri.

"L’iniziativa è nata in seguito alle ultime disposizioni emanate dall’ultimo DPCM che consente l’asporto e il domicilio fino alle 22.00 – ha spiegato Gianni Leuci, titolare della pizzeria Il Ritrovo di Bisceglie – abbiamo voluto cercare di addolcire la situazione, regalando un sorriso e un momento di spensieratezza proprio a una delle fasce sociali messe più a dura prova in questo momento storico”.