ricetta

Spezzatino con carciofi: la ricetta del piatto tenero e succulento

Preparazione: 20 Min
Cottura: 60 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
96
Immagine
ingredienti
Lonza di maiale
800 gr
Carciofi
4-5
Aglio
1 spicchio
Vino bianco
400 ml
Farina
q.b.
Brodo
q.b.
Mentuccia
1 mazzetto
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Limone
1

Lo spezzatino con carciofi  è un secondo semplice e gustoso, ideale da servire in occasione di un pranzo domenicale in famiglia. Gli ultimissimi carciofi di stagione, piccoli e molto teneri, vengono saltati in un tegame con un filo di olio; una volta morbidi, si aggiungono i cubetti di carne, precedentemente infarinati, si sfuma con un goccio di vino bianco e si prosegue la cottura a fuoco dolcissimo: il risultato finale sarà una pietanza tenera e succulenta, che quasi si scioglierà in bocca. Accompagnata da qualche fettina di pane tostato, per fare la scarpetta, si trasforma anche in un piatto unico ricco e completo. Scoprite come realizzarlo seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare lo spezzatino con carciofi

Aiutandovi con un coltello affilato, tagliate la carne a cubetti 1.

Passate la carne nella farina 2.

Pulite i carciofi: pelate i gambi ed eliminate le foglie esterne più dure e coriacee; tagliateli a spicchi, togliete la barba interna e raccoglieteli man mano in una ciotola acidulata con succo di limone. Fate scaldare l'aglio in un tegame con un filo di olio; aggiungete i carciofi, salate e lasciateli cuocere a fuoco basso per una decina di minuti, finché non saranno leggermente morbidi 3.

Aggiungete la carne nel tegame con i carciofi 4.

Mescolate 5 e lasciate rosolare a fuoco vivace, finché la carne non sarà leggermente dorata.

Bagnate con il vino bianco 6 e lasciate sfumare, quindi coprite con il coperchio e fate cuocere per circa 40 minuti, o comunque finché la carne non risulterà tenera (se necessario, aggiungete anche un goccio di brodo bollente). Aggiustate di sale e di pepe.

Trasferite lo spezzatino in un piatto da portata, profumate con la mentuccia spezzettata e servite immediatamente 7.

Consigli

Pulite i carciofi e raccoglieteli man mano in una ciotola con acqua fredda, acidulata con succo di limone: in questo modo eviterete che anneriscano; abbiate l'accortezza di indossare dei guanti in lattice, per evitare che le mani possano macchiarsi.

Per un risultato impeccabile, utilizzate dei carciofi molto freschi e teneri. Nel caso in cui non siano più disponibili, potete sostituirli con i cuori surgelati.

Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato una carne di maiale, ma, per un risultato ancora più elegante, potete sostituirla con del manzo, del vitello o del pollo.

Se non amate la mentuccia, un'erbetta aromatica che si sposa magnificamente con i carciofi, aggiungete del basilico o del prezzemolo fresco. Potete aggiungere anche delle patate, per ottenere un piatto ancora più completo e ricco.

Potete cuocere il vostro spezzatino in un classico tegame oppure, se siete particolarmente di corsa, potete utilizzare anche una pentola a pressione: in quest’ultimo caso dimezzerete i tempi di cottura.

Se siete amanti degli spezzatini, ecco dieci idee semplici e golose.

Conservazione

Lo spezzatino con carciofi può essere conservato in frigorifero, all'interno di un apposito contenitore ermetico, per massimo 1-2 giorni; potete anche surgelarlo per 1-2 mesi.

96
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
96