ricetta

Spezzatino con polenta: la ricetta furba del piatto della domenica

Preparazione: 15 minuti di preparazione + 35 di cottura
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
15
Immagine
ingredienti
per lo spezzatino
Cipolla bianca
1 grossa
Carota
1
Polpa di manzo
600 gr
Farina
2 cucchiai
Vino bianco
100 ml
Concentrato di pomodoro
1 cucchiaio colmo
Salsa di pomodoro
6 cucchiai
brodo caldo
450 ml
Rosmarino
qualche rametto
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
per la polenta
Farina di mais precotta
250 gr
Acqua
750 ml
Sale
q.b.

Lo spezzatino con polenta è il piatto della domenica per antonomasia, soprattutto quando fuori fa freddo e si desidera solo qualcosa di caldo, confortevole e che appaghi stomaco e sensi. La nostra ricetta è la versione furba del classico spezzatino poiché la carne viene infarinata leggermente e poi cotta in pentola a pressione: i tempi si accorciano ma il sapore resta comunque eccezionale e autentico. Il segreto sta nel dosare correttamente i liquidi e, una volta aperto il coperchio, il risultato finale sarà tenero, succulento e davvero impeccabile. E mentre cuoce lo spezzatino, preparate una polenta morbida e dal sapore rustico, compagna ideale di qualsiasi stufato di carne. Seguite le nostre indicazioni e servite questa pietanza come secondo piatto o piatto unico in occasione di un pranzo in famiglia o di una cena conviviale tra amici.

Come preparare lo spezzatino con polenta

Per lo spezzatino: mondate la carota e la cipolla, quindi tritatele riducendole a cubetti piccoli 1.

Fate rosolare le verdure con un filo di olio nella pentola a pressione. Infarinate leggermente la carne e aggiungetela in pentola 2.

Mescolate e fate rosolare per bene la carne 3.

Una volta rosolata, bagnate con un bicchiere di vino bianco 4 e lasciate sfumare a fiamma vivace.

Unite il concentrato di pomodoro 5 e poi la salsa.

Profumate con il rosmarino 6, chiudete la pentola a pressione e fate cuocere a fuoco bassissimo per circa 30 minuti a partire dal fischio. Una volta cotto lo spezzatino, spegnete e lasciate sfiatare la pentola, quindi apritela e aggiustate di sale e di pepe.

Mentre lo spezzatino è in cottura, portate a bollore l’acqua in una pentola; salatela, versate a pioggia la farina per polenta 7 e portate a cottura mescolando prima con una frusta e poi con un cucchiaio di legno. Ci vorranno circa 10 minuti.

Versate la polenta nei piatti individuali, distribuite sopra lo spezzatino e servite il tutto ben caldo 8.

Consigli

Per ottenere uno spezzatino morbido e succulento, preferite i tagli di carne come lo scamone o il codone: coperti da un leggero strato di grasso, assicurano delle preparazioni impeccabili. Per la cottura potete utilizzare un brodo vegetale o di carne, o semplicemente dell'acqua calda.

Per velocizzare la preparazione abbiamo scelto una farina per polenta istantanea pronta in appena 10 minuti, ma voi potete scegliere anche quella classica che cuocerà in tempi maggiori. Se siete amanti dei sapori rustici e genuini, potete optare anche per una farina di mais integrale.

Vi è avanzata della polenta e non sapete cosa farci? Versatela su un tagliere e lasciatela raffreddare per bene, quindi tagliatela a fette e grigliatela su una piastra rovente e leggermente oleata. Potete utilizzarla come accompagnamento a qualsiasi secondo di carne o pesce, ma anche farcirla con funghi e taleggio, passarla velocemente in forno e servirla come sfizioso aperitivo.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche lo spezzatino di vitello con patate e quello dal sapore esotico di pollo con curcuma.

Conservazione

Lo spezzatino si conserva gustoso e saporito per 1-2 giorni in frigorifero, chiuso in un apposito contenitore ermetico. Se ne avete preparato in abbondanza, potete anche metterlo in freezer, consumandolo nel giro di 3-4 settimane.

15
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
15