ricetta

Spaghetti ubriachi: la ricetta del primo piatto sfizioso e alternativo

Preparazione: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Rossella Croce
11
Immagine
ingredienti
Spaghetti
360g
Vino rosso
500ml
Cipolla o scalogno
1/2
Grana in scaglie
50g
Basilico fresco
q.b
Sale
q.b
pepe
q.b
Zucchero
un pizzico

Gli spaghetti ubriachi sono un primo piatto di pasta semplicissimo davvero sfizioso, una ricetta fantasiosa e sfiziosa in cui la pasta viene saltata nel vino rosso: si avete capito bene, un sugo a base di vino! Barolo, aglianico o merlot: scegliete il vino rosso che più vi piace e tuffateci dentro i vostri spaghetti che acquisteranno un intenso colore rosso e un sapore deciso e corposo, qualche scaglia di parmigiano e una fogliolina di basilico fresco faranno il resto! Gli spaghetti ubriachi sono perfetti se state pensando di stupire i vostri ospiti per una cena sfiziosa e alternativa o se avete poco tempo e volete sperimentare in cucina! Cosa aspettate? Stappate e… seguite la ricetta!

Come preparare gli spaghetti ubriachi

Tagliate finemente mezza cipolla e fatela dorare per due minuti in una padella capiente con una noce di burro. Stappate il vino rosso e versatelo in padella 1, unite sale e pepe ed un pizzico di zucchero e fate cuocere a fiamma alta per 4/5 minuti fino a quando il vino inizierà a ridursi. Nel frattempo portate a bollore una pentola piena di acqua leggermente salata e cuocete gli spaghetti 2: scolateli al dente e fateli saltare nella padella con il vino per 2 minuti a fiamma viva mescolando con un mestolo in legno 3. Servite subito con delle scaglie di parmigiano o con del pecorino grattugiato e qualche fogliolina di basilico fresco.

Consigli

Per questo tipo di ricetta vi consigliamo di usare del vino tipo Barolo, Merlot, Aglianico oppure Chianti. È importante che siano vini abbastanza corposi e dal sapore deciso.

Per un piatto più goloso e saporito, unite del peperoncino tritato finemente e fatelo rosolare in padella prima di unire il vino.

La presenza dello zucchero è fondamentale per smorzare l'acidità del vino durante la cottura.

Varianti

Se pensate che il vino sia buono solo da bere vi stupirà sapere che è un ingrediente molto versatile in cucina dal dolce al salato! Provate ad esempio la nostra ricetta della salsiccia al vino, un secondo piatto ricco di gusto e profumo; oppure un'alternativa torta al vino rosso, un gusto unico al profumo di cannella!

11
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
11