ricetta

Spaghetti tonno e limone: la ricetta del piatto semplice e vincente

Preparazione: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
353
Immagine
ingredienti
Spaghetti
320 gr
Aglio
5-6 spicchi
Tonno sott’olio
300 gr
Limoni
2
Prezzemolo
1 ciuffo
Peperoncino
1 pizzico
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.

Gli spaghetti tonno e limone sono un primo piatto sfizioso e leggero, che si prepara davvero in un attimo. Si tratta della versione in bianco, ancora più fresca e fragrante, dei classici spaghetti al sugo di tonno. Il gusto intenso e sapido di questo pesce in conserva viene esaltato dalla nota piacevolmente acidula del limone, di cui viene aggiunto sia il succo sia la scorza a listerelle. L'aggiunta finale del prezzemolo tritato e del peperoncino in polvere regaleranno a questa pasta un sapore ancora più esplosivo. Semplice e veloce, è una ricetta perfetta per qualunque occasione: dal pranzo in famiglia alla spaghettata con gli amici organizzata last minute. Scoprite come fare seguendo passo passo le nostre indicazioni.

Come preparare gli spaghetti tonno e limone

Fate rosolare l'aglio in una padella con un filo di olio 1.

Quando l’aglio avrà rilasciato il suo profumo, togliete quasi tutti gli spicchi, lasciandone solo 1 o 2, aggiungete il tonno ben sgocciolato 2 e lasciate insaporire per qualche minuto.

Profumate con la scorza dei 2 limoni, aiutandovi con un pelino 3.

Irrorate con il succo di 1 limone 4, mescolate e poi spegnete.

Lessate la pasta in acqua bollente e leggermente salata, quindi scolatela al dente e versatela in padella con il condimento 5; aggiungete un goccio di acqua di cottura e mantecate a fiamma vivace per qualche minuto.

Aggiungete abbondante prezzemolo, tritato finemente 6. Aggiustate eventualmente di sale.

Distribuite la pasta nei piatti individuali e servite caldissima 7.

Consigli

Si consiglia di utilizzare un buon tonno artigianale, conservato possibilmente nei vasetti di vetro. Potete scegliere sia quello sott'olio sia quello al naturale, se preferite rendere il piatto più leggero.

Acquistate dei limoni biologici e non trattati chimicamente; ricavatene la scorza con l'apposita grattugia o con un pelino, facendo attenzione a non prelevare anche la parte bianca, responsabile del retrogusto lievemente amarognolo. Potete sostituire il limone anche con il lime.

A piacere, potete aggiungere le erbette aromatiche che preferite, tipo basilico, menta o timo, qualche grano di pepe rosa o una macinata di pepe nero.

Potete arricchire il condimento con qualche zucchina a julienne o peperone a listerelle, per un gusto ancora più intenso; potete aggiungere anche 1-2 cipollotti, affettati e lasciati appassire dolcemente in padella, olive nere, capperi dissalati, pomodorini secchi: insomma, potete variare secondo i vostri gusti e con ciò che avete a disposizione in frigorifero.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche i tagliolini gamberi e limone e il risotto al limone.

Conservazione

Si consiglia di preparare gli spaghetti tonno e limone e gustarli caldi al momento.

353
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
353