video suggerito
video suggerito
ricetta

Sopapillas: la ricetta delle frittelline dolci sudamericane semplici e deliziose

Preparazione: 10 Min
Cottura: 10 Min
lievitazione: 20
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Redazione Cucina
77
Immagine

ingredienti

Farina 00
500 gr
Acqua
350 ml
Burro
70 gr
Lievito in polvere
2 cucchiaini
Sale
1 cucchiaino
Olio di semi di arachide
q.b.
Miele
q.b.

Le sopapillas, o sopaipillas, sono dei deliziosi dolcetti di origini latine: golosi rettangoli di pasta lievitata che viene fritta in abbondante olio e poi arricchita da un filo di miele. Un dolce molto saporito e nutriente, che viene preparato in tutta l'America Latina: in Perù si chiamano cachanga, in Urugualy torta frita, in Argentina supaipa, kreppel o chipá cuerito e così via.

Per preparare queste frittelle dolci ti occorreranno pochi ingredienti: farina, burro, acqua, lievito e un pizzico di sale. Una volta creato l'impasto, questo sarà messo a lievitare per 20 minuti e infine tagliato a rettangolini, da friggere in olio bollente. A completare il piatto, un filo di miele in cima alle sopapillas. Puoi variare la ricetta aromatizzando la pastella con la cannella oppure aggiungendo della purea di zucca, come si fa in alcune varianti locali argentine e cilene, per renderle più soffici.

Se ti è piaciuta questa preparazione, prova anche la ricetta dei churros spagnoli, o quella delle seadas sarde: dolcetti fritti semplici da realizzare e irresistibili.

Come preparare le sopapillas

Setaccia la farina, il lievito e il sale in una ciotola capiente. Taglia a pezzi il burro ammorbidito e aggiungilo alla miscela di farina, impastando grossolanamente 1.

Aggiungi gradualmente l'acqua 2 e impasta, fino a formare una massa omogenea.

Forma una palla 3 e coprila con un canovaccio umido: lascia lievitare per 20 minuti.

Lievitata la pasta, tagliala in rettangolini usando un coltello affilato 4: se hai difficoltà prova a bagnare leggermente la lama.

Scalda abbondante olio a 170 °C in una padella capiente e profonda: friggi le sopapillas, poche per volta, immergendole completamente nell'olio. Man mano che diventano dorate, sollevale con una schiumarola 5.

Metti le sopapillas pronte a riposare per qualche secondo in un piatto coperto da carta assorbente (6), in modo che perdano l'olio in eccesso.

Trasferisci le sopapillas su un piatto da portata 7.

Irrorate con il miele e servile subito 8.

Conservazione

Ti suggeriamo di gustare subito le sopapillas per godere della loro consistenza. puoi comunque conservarle in frigo – preferibilmente non ancora coperte dal miele – per 1-2 giorni, ben chiuse in un contenitore ermetico.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
api url views