ricetta

Seppie con piselli: la ricetta tradizionale laziale

Preparazione: 50 Min
Difficoltà: Media
Dosi per: 4 persone
A cura di Ornella Daricello
4509
Immagine
ingredienti
Seppie
500 g
Piselli
300 g
Concentrato di pomodoro
mezzo cucchiaio
Brodo vegetale
200 ml
Vino bianco
100 ml
Sale marino
q.b.
Pepe nero
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Cipolla
mezza

Le seppie con piselli sono un secondo piatto di pesce preparato con le seppie tagliate a strisce e cotte in padella con i piselli.

La ricetta è un classico della cucina italiana, originaria del Lazio ma poi diffusa in tutto lo stivale, che si può cucinare velocemente e in ogni occasione.

Per le seppie e piselli in bianco potete usare le seppie grandi e tagliarle a pezzi oppure le seppioline da condire con cipolla, olio e piselli. In alcune preparazioni, però, potrete trovare tra gli ingredienti anche le patate oppure i pomodori.

Come si preparano le seppie con piselli

Pulite le seppie e tagliate a striscioline quelle più grandi 1. In una padella, soffriggete la cipolla con l’olio ed il sale. Quando la cipolla sarà imbiondita, aggiungete le seppie 2 e fate cuocere per circa 4 minuti. Sfumate con il vino 3.

Aggiungete i piselli 4, il brodo 5 e il concentrato 6. Continuate la cottura con il coperchio per 40 minuti a fiamma bassa.

Servite quando le seppie sono divenute tenere.

Consigli

  • La cottura dovrà essere a fiamma bassa per almeno 30-40 minuti altrimenti si rischia che esse risultino gommose e dure, quindi difficili da masticare.
  • Le seppie con piselli possono essere fatte anche in bianco con l'aggiunta di un po' di brodo vegetale se dovessero risultare troppo asciutte.
  • Se non avete vino bianco, potrete utilizzare del brandy per sfumare.
  • Le seppie possono essere preparate anche il giorno prima: una volta raffreddate, potete riporle in frigorifero all'interno di un contenitore ermetico.
  • Se volete utilizzare i pomodorini freschi al posto del concentrato, potete sostituirli utilizzando la medesima quantità.
  • Per fare, invece, la versione in bianco delle seppie con piselli, basta togliere il concentrato di pomodori e aggiungere una quantità maggiore di brodo vegetale.
  • Le seppie con piselli si preparano in una pentola normale ma, se volete ridurre i tempi di preparazione, potrete cucinarli in una pentola a pressione.

Curiosità

Achille Campanile, celebre scrittore umorista, ha scritto un racconto sulle seppie con piselli e definisce questo piatto come "uno dei più strani e misteriosi accoppiamenti della cucina" perché le seppie, da vive, "ignorano in modo assoluto l'esistenza dei piselli". Eppure si sono incontrati in un connubio delizioso e incredibile grazie alla preparazione laziale.

Che vino abbinare

Il Vermentino è un vino che si trova spesso abbinato con le seppie e piselli e spesso aggiunto anche i cottura. In generale, un vino bianco anche non eccessivamente giovane e secco è l’ideale.

4509
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
4509