video suggerito
video suggerito
ricetta

Scorze di arancia candite: la ricetta facile per farle in casa

Preparazione: 60 Min
Cottura: 30 Min
Riposo: 8 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 500 gr di scorze circa
A cura di Simona Ciampi
23
Immagine

ingredienti

Scorze di arancia
200 gr
Zucchero
350 gr
Acqua
350 gr
Zucchero
100

Le scorze di arance candite sono dei dolcetti sfiziosi e facili da preparare, tipici del periodo natalizio, ma perfetti da gustare durante tutto l'inverno. Si realizzano facendo semplicemente caramellare le scorze di arancia, tagliate a striscioline sottili, in uno sciroppo di acqua e zucchero. Una volte pronte, saranno lucide, morbide e profumatissime: ottime da servire a fine pasto, da sole o intinte nel cioccolato fondente fuso per renderle ancora più golose, possono essere utilizzate per impreziosire un panettone, una colomba pasquale e aggiungere una fragranza agrumata a qualunque dessert al cucchiaio, torta o plumcake.

Si tratta anche di un'ottima idea anti spreco, ideale per riciclare le scorze delle arance. Per prepararle, occorrono solo tre ingredienti, arance, acqua e zucchero, ma è fondamentale che gli agrumi siano biologici o comunque con la buccia non trattata chimicamente. Puoi consumarle al momento oppure, in alternativa, conservarle in vasetti di vetro sterilizzati, da riporre in dispensa o regalare come gradito cadeau ai tuoi ospiti in occasione delle festività.

Affinché le scorze delle arance perdano il caratteristico retrogusto amarognolo, è importante lasciarle in ammollo in acqua per una notte intera: questo passaggio ridurrà anche i tempi di preparazione. Per ottenere delle conserve sicure ed evitare qualunque tipo di rischio, ti consigliamo di leggere le linee guida del Ministero della Salute per la loro corretta preparazione.

Scopri come preparare le arance candite seguendo passo passo procedimento e consigli. Prova anche lo zenzero candito.

Come preparare le scorze di arancia candite

Lava le arance, taglia le due estremità e sbucciale 1.

Taglia poi le scorze a listerelle 2.

Mettile a bagno in acqua per una notte 3.

Sbollenta le scorze in acqua per 10 minuti 4.

Scolale 5 e ripeti l'operazione un'altra volta; al termine falle scolare bene di nuovo e asciugale con la carta assorbente da cucina.

Prepara uno sciroppo con l'acqua e 350 grammi di zucchero, unisci le scorze d'arancia e fai bollire a fiamma dolce per 20 minuti. Spegni il fornello e lascia così le scorzette per 30 minuti 6.

Trascorso questo tempo, scolale tenendo da parte lo sciroppo 7. Unisci a questo gli altri 100 grammi di zucchero, metti sul fuoco e, quando lo zucchero sarà sciolto, aggiungi le scorze di arancia e fai sobbollire per altri 20-30 minuti.

Le scorzette dovranno assorbire pian piano lo sciroppo e diventare trasparenti 8.

Infine scolale e mettile su una griglia in modo che si asciughino 9.

Le tue scorzette d'arancia candite sono pronte per essere gustate 10.

Consigli

Puoi passare le tue scorzette di arancia candite nello zucchero semolato o lasciarle semplici. Per renderle ancora più golose, puoi tuffarle nel cioccolato fondente fuso.

Puoi utilizzare la polpa delle arance per realizzare numerose ricette sia dolci sia salate: puoi preparare, per esempio, una deliziosa marmellata di arance fatta in casa oppure una soffice torta arancia e cioccolato.

Conservazione

Una volta pronte, puoi conservare le scorze di arancia candite in un vasetto di vetro sterilizzato, in un luogo fresco, asciutto e al riparo da fonti di calore, per 2-3 mesi.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
23
api url views