ricetta

Scaloppine al limone: la ricetta del grande classico della cucina italiana

Preparazione: 15 Min
Cottura: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Claudia Gargioni
40
Immagine
ingredienti
Fesa di vitello
8 fettine
Burro
40 gr
Farina
4 cucchiai
Limone
1
Prezzemolo
1 ciuffo
Sale
q.b.
pepe
q.b.

Le scaloppine al limone sono un grande classico della cucina italiana. Semplici e veloci da realizzare, rappresentano un secondo piatto adatto per qualunque pranzo o cena di famiglia: delicate e fragranti, conquisteranno grandi e piccini. Le fettine di vitello vengono leggermente infarinate, rosolate in padella con il burro e poi sfumate con il succo del limone che, addensandosi, formerà una salsina cremosa e appetitosa con cui irrorare le scaloppine.

Ti basterà accompagnare le scaloppine al limone con una fresca insalata di stagione e qualche fettina di pane casereccio, da utilizzare per raccogliere il gustoso intingolo, per avere un pasto leggero e appagante. Per renderle ancora più profumate, puoi aggiungere alla fine della scorza di limone finemente grattugiata. In questo caso è preferibile usare agrumi biologici e non trattati chimicamente, facendo attenzione a non prelevare la parte bianca più amarognola.

Puoi sostituire il succo di limone con quello di arancia, se di stagione, e aggiungere dello zenzero fresco grattugiato o altre spezie di tuo gusto. Al posto del classico burro, in caso di intolleranze, puoi usare il ghee, ovvero il burro chiarificato e privato di acqua e caseina, la proteina del latte. Puoi preparare anche le scaloppine al vino bianco e sostituire la carne di vitello con quella di pollo o tacchino, se preferisci.

Scopri come realizzare le scaloppine al limone seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare le scaloppine al limone

Stendi le fettine di carne su un tagliere, coprile con della carta forno e battile leggermente con un batticarne 1.

Passa ogni fettina di carne nella farina, prima da un lato e poi dall'altro 2.

Elimina la farina in eccesso 3.

Sciogli il burro in una padella antiaderente a fiamma dolce 4.

Disponi le fettine di carne in modo ordinato, cercando di non sovrapporle fra loro 5.

Falle rosolare 3 minuti da un lato a fuoco medio 6.

Intanto spremi il limone 7.

Gira la carne con una pinza e fai cuocere anche il secondo lato 8.

Abbassa di nuovo la fiamma e irrora la carne con il succo di limone filtrato 9.

Regola di sale, profuma con una macinata di pepe e prosegui la cottura per altri 2 minuti 10.

Disponi le scaloppine al limone su un piatto da portata e cospargile con il sughetto di cottura 11.

Inserisci tra una fettina di carne e l'altra delle fettine di limone 12.

Profuma infine con il prezzemolo spezzettato 13.

Porta in tavola e servi le scaloppine ben calde 14.

Conservazione

Le scaloppine al limone si conservano in frigorifero, all'interno di un contenitore ermetico, per massimo 24 ore. Se hai utilizzato della carne fresca, puoi anche congelarle.

40
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Secondi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
40