ricetta

Sauté di vongole: la ricetta dell’antipasto di pesce semplice e gustoso

Preparazione: 10 Min
Cottura: 5 Min
Riposo: 2 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Silvia e Rosmarino
37
Immagine
ingredienti
Per le vongole :
Vongole veraci o lupini
1 kg
Aglio
2 spicchi
Peperoncino
1
Vino bianco
1/2 bicchiere
Olio extravergine di oliva
q.b.
Prezzemolo
q.b.
per i crostini di pane
pane casereccio
5-6 fette
Olio extravergine di oliva
q.b.
ti serve inoltre
Sale grosso
q.b.

Il sauté di vongole è un grande classico della cucina partenopea, amatissimo e diffuso in tutta Italia. Appetitoso e cotto in pochi minuti, è perfetto da servire sia come antipasto, in ciotole monoporzione, sia come secondo piatto in occasione di un pranzo o una cena a base di pesce. Le vongole, dopo esser state pulite accuratamente, vengono fatte saltare in padella e aprire a fuoco vivo con un filo generoso d’olio, il peperoncino a rondelle, gli spicchi d’aglio e una spruzzata di vino bianco. Quindi vengono spolverizzate con una manciata abbondante di prezzemolo e servite poi con il loro liquido di cottura, filtrato, e fragranti fette di pane tostato: per un risultato gustoso e prelibato, ottimo da utilizzare anche come condimento per un buon piatto di spaghetti o di linguine.

Prima di procedere con la preparazione assicurati che le vongole siano freschissime ed elimina quelle aperte o non integre. Ricordati inoltre di farle spurgare lasciandole in ammollo in un recipiente con abbondante acqua fredda salata: in questo modo riprodurrai l’ambiente marino e i molluschi inizieranno ad aprirsi filtrando l’acqua pulita ed eliminando la sabbia e altre impurità presenti al loro interno.

Per questa ricetta le vongole veraci, dalle carni tenere e dal gusto dolce e delicato, sono le più indicate ma, in alternativa, andranno benissimo anche i classici lupini di mare. Puoi preparare il sauté aggiungendo qualche pomodorino datterino oppure cimentarti in una gustosa variante a base di cozze e vongole cotte insieme o, a piacere, di sole cozze.

Con il termine sauté (dal francese saltato) si fa riferimento a un particolare metodo di cottura che consiste nel far saltare gli alimenti in padella su fiamma vivace con l’aggiunta di pochi condimenti: tecnica salutare, viene impiegata principalmente per la preparazione dei molluschi come cozze, vongole e cannolicchi.

Scopri come preparare il sauté di vongole seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta prova anche altre specialità con le vongole:

Come preparare il sauté di vongole

Sistema le vongole in una ciotola capiente 1.

Copri le vongole con acqua fredda 2.

Aggiungi 1 cucchiaio di sale grosso 3 e lascia riposare in frigorifero per almeno 2 ore.

Trascorso il tempo di riposo, scola le vongole 4, sciacquale per bene sotto l'acqua corrente fredda ed elimina quelle aperte o rotte.

Versa un filo generoso d'olio 5 in una padella antiaderente.

Unisci gli spicchi di aglio 6.

Aggiungi il peperoncino fresco tagliato a rondelle 7, e fai rosolare per 1 minuto.

Versa quindi le vongole nella padella 8.

Sfuma con il vino bianco 9.

Copri con un coperchio 10 e lascia aprire le vongola a fiamma viva per circa 5 minuti.

Al termine, spegni e profuma con 1 ciuffo di prezzemolo tritato 11.

Mescola per bene con un mestolo di legno 12.

Versa le vongole in un colino a maglie strette 13 e filtra il liquido di cottura.

Tieni da parte il sughetto filtrato 14.

Taglia il pane a fette 15.

Sistema le fette di pane su una piastra antiaderente ben calda 16.

Condisci le fette di pane con un filo d'olio 17.

E lascia tostare un paio di minuti per lato 18.

Distribuisci le vongole in un piatto da portata con il loro liquido di cottura filtrato, e profuma con il prezzemolo rimanente tritato. Porta in tavola e servi con le fette di pane tostato 19.

Conservazione

Il sauté di vongole si conserva in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per  1 giorno massimo.

37
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
37