ricetta

Salsa mou: la ricetta della crema dolce a base di zucchero e panna

Preparazione: 10 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Redazione Cucina
164
Immagine
ingredienti
Zucchero
100 gr
Panna fresca liquida
50 gr (a temperatura ambiente)
Acqua
25 ml
Burro
10 gr (a temperatura ambiente)

La salsa mou è una crema dolce golosa e irresistibile a base di zucchero e panna fresca liquida, una preparazione semplice e dalla consistenza densa, adatta come topping per guarnire i dolci o per realizzare golose farciture. Per realizzarla in modo facile e veloce, basterà seguire le indicazioni di cottura e, una volta pronta, potete conservarla in un contenitore di vetro ben chiusa per qualche giorno: se dovesse risultare troppo solida, vi basterà scaldarla per qualche secondo a bagnomaria, così da ritrovare la sua cremosità.

La salsa mou non è altro che semplice caramello a cui viene aggiunta una parte grassa – composta in questo caso dalla panna – che lo renderà cremoso e adatto a guarnire e farcire gelati, dolci e semifreddi. Potete rendere ancora più profumata la salsa di caramello con l'aggiunta di 2-3 gocce di essenza di vaniglia.

Come preparare la salsa mou o salsa al caramello

Mettete l'acqua in un pentolino, unite lo zucchero 1 e mescolate bene con un cucchiaio di legno. Accendete il fuoco e fate bollire a fiamma media senza mescolare. Non appena il composto avrà assunto un colore ambrato 2, togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete la panna liquida poco alla volta mescolando di continuo: mentre girate fate attenzione al vapore e alle bolle che si formeranno. Aggiungete poi il burro continuando a mescolare: il burro donerà lucentezza alla salsa ma potete anche ometterlo. La vostra salsa mou è pronta per essere utilizzata per le vostre preparazioni 3 o conservata in un barattolo.

Conservazione

Potete conservare la salsa mou in frigorifero fino a 5 giorni, all'interno di un barattolo di vetro ben chiuso.

164
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
164