ricetta

Salamoia bolognese: la ricetta del sale aromatizzato fatto in casa

Preparazione: 10 Min
Riposo: 9 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 1 vasetto da 100 gr
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Laura Gioia
748
Immagine
ingredienti
Sale grosso
100 gr
aghi di rosmarino
10 gr
Foglie di salvia
5 gr
pepe
10 grani
Aglio
1 spicchio

La salamoia bolognese è un mix aromatico a base di sale grosso, rosmarino, salvia, pepe in grani e aglio. Si tratta di una ricetta della tradizione, preparata con leggere variazioni sul tema in base alla zona di provenienza, ideale da tenere sempre in dispensa per insaporire al bisogno pietanze di carne e di pesce, o per dare una sferzata di gusto a verdure grigliate, patate bollite, torte salate e minestre.

Nella nostra versione abbiamo polverizzato il sale grosso, insieme al resto degli ingredienti, con l'aiuto di un mixer a immersione ma, se prediligi una texture più grossolana, puoi anche munirti di un mortaio di marmo dotato di un apposito pestello. L'importante, una volta pronta, sarà stendere per bene la salamoia su una teglia con carta forno e lasciarla asciugare perfettamente all'aria per almeno una notte intera: in questo modo perderà ogni traccia di umidità e il risultato finale non sarà compromesso.

Per una riuscita impeccabile, ti suggeriamo di utilizzare delle erbette appena raccolte e di lavorarle poi con un buon frullatore: così facendo sprigioneranno tutti gli oli essenziali in esse contenute, conferendo al preparato l'inconfondibile profumo. Se preferisci al posto dell'aglio fresco, privato dell'anima e ridotto a lamelle, puoi utilizzare quello in polvere oppure, se non lo ami particolarmente, puoi ometterlo dalla preparazione.

La salamoia bolognese si conserva a temperatura ambiente, all'interno di un barattolo a chiusura ermetica e in un luogo fresco e asciutto, fino a 3 mesi.

Scopri come prepararla seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche il sale aromatizzato al vino rosso.

Come preparare la salamoia bolognese

Lava le foglie di salvia e gli aghetti di rosmarino, e tamponali con cura. Trasferiscili quindi su un foglio di carta assorbente da cucina 1 e lasciali asciugare perfettamente per almeno 1 ora.

Raccogli il sale grosso nel boccale di un mixer 2.

Aggiungi le erbe aromatiche 3 e spezia con il pepe.

Unisci anche l'aglio a lamelle, sbucciato e privato dell’anima 4.

Frulla bene gli ingredienti con un mixer a immersione 5, fino a ottenere una polvere sottile.

Versa il sale aromatizzato su una teglia, rivestita con carta forno, e distribuiscilo uniformemente con il dorso di un cucchiaio 6. Trasferisci quindi tutto nel forno spento e lascia asciugare per una notte intera.

Una volta pronta, versa la salamoia bolognese in un barattolo di vetro sterilizzato a chiusura ermetica 7 e utilizzala, a piacimento, per insaporire le tue pietanze preferite.

Varianti

Per una nota più fresca, puoi aggiungere al sale aromatizzato la scorza grattugiata di un limone biologico, oppure puoi arricchire il bouquet di erbette secondo il gusto personale unendo, a piacere, foglioline di menta, qualche stelo di erba cipollina o del timo sfogliato.

Oltre al pepe, previsto dalla ricetta originale, puoi optare per le spezie preferite, come paprica dolce, curry, cumino o curcuma.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Preparazioni di base
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
748